Bersani & Alfano - Chi avrebbe mai potuto immaginare che sarebbe finita così!

bersani vs alfano

Per il resto non ho parole. La delusione è immensa, cocente e indescrivibile.

Scrive Filippo Ceccarelli Il linguaggio dei corpi dice molto più delle chiacchiere, anche in politica. Se l’inciucio doveva avere una rappresentazione, eccola racchiusa nel gesto condiviso tra il leader del Pd e il segretario del Pdl nell’aula di Montecitorio.

La guerra è finita, arrendetevi. Liberateci per sempre dalla vostra presenza. Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog dopo che la prima votazione per il Quirinale non ha portato Franco Marini a raggiungere il quorum. Nessuno ha spiegato a Bersani che l’Italia è cambiata, che non vuole più accordi sottobanco con lo psiconano, continua il leader dei 5 Stelle, che sostengono la candidatura di Stefano Rodotà.

Capranica è l’ultima raffica dell’inciucio, scrive Grillo in riferimento alla riunione di ieri in cui i vertici del Pd hanno scelto come candidato Marini. Gargamella ha inseguito i puffi presenti in sala per convincerli a votare l’ex democristiano Marini, candidato dal Pdl, invece di Rodotà, che sarebbe acclamato dagli italiani per plebiscito. – continua – Marini rappresenta lo status quo, la garanzia di un governo Bersani ‘amico del giaguaro’ che vuole smacchiare lo psiconano con la lingua, la nomina di un ministro della Giustizia non ostile a Berlusconi e forse l’innalzamento di quest’ultimo a senatore a vita il prossimo anno.

18 Aprile 2013 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Cosa sto leggendo

Stai leggendo Bersani & Alfano - Chi avrebbe mai potuto immaginare che sarebbe finita così! Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 18 Aprile 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 5 Aprile 2018 Classificato nella categoria attualità gossip politica

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)