Indice del post beni immobili conferiti al fondo patrimoniale in condominio

Fondo patrimoniale oneri condominiali e spese legali per l'escussione coattiva degli importi dovuti al condominio

Così come ineriscono all'attivita’ di gestione e di amministrazione del fondo patrimoniale gli oneri condominiali riguardanti i beni che ne fanno parte, assumono la medesima natura le spese che il Condominio abbia dovuto sopportare per ottenere il pagamento di questi oneri e che i titolari del bene costituito in fondo debbono rimborsare in quanto soccombenti nei relativi giudizi. Infatti, in tema di fondo patrimoniale, il criterio identificativo dei crediti il cui soddisfacimento può essere realizzato in via esecutiva sui beni conferiti nel fondo va ricercato nella relazione esistente tra gli scopi per cui i debiti sono stati contratti ed [ ... leggi tutto » ]

Legittima l'ipoteca sui beni conferiti al fondo patrimoniale per le spese legali riconducibili alla riscossione forzata degli oneri condominiali

E, tra i debiti contratti per i bisogni della famiglia, vanno senz'altro compresi quelli riguardanti i beni costituiti in fondo patrimoniale, dal momento che questi stessi beni sono per definizione destinati a soddisfare i bisogni della famiglia. Pertanto, i creditori delle spese sopportate per la conservazione e la manutenzione dei beni costituiti dai coniugi in fondo patrimoniale possono far valere la garanzia patrimoniale su tali ultimi beni e procedere alla loro espropriazione forzata per i debiti relativi. In particolare, il codice civile non consente alcuna distinzione tra spese necessarie, utili o voluttuarie, nè tra spese inevitabili e spese evitabili [ ... leggi tutto » ]


Le spese legali per il recupero degli oneri condominiali devono ritenersi incluse fra i debiti contratti per soddisfare le esigenze familiari

Infatti, in tema di esecuzione sui beni del fondo patrimoniale e sui frutti di essi, il disposto dell’articolo 170 del codice civile per il quale detta esecuzione non può aver luogo per debiti che il creditore conosceva essere stati contratti per scopi estranei ai bisogni della famiglia, va inteso non in senso restrittivo, come riferentesi cioè alla necessità di soddisfare l’indispensabile per l’esistenza della famiglia. L'interpretazione corretta è quella di ricomprendere in detti bisogni anche le esigenze volte al pieno mantenimento ed all'armonico sviluppo della famiglia, nonché al potenziamento della sua capacità lavorativa, restando escluse solo le esigenze voluttuarie [ ... leggi tutto » ]

22 novembre 2014 · Annapaola Ferri

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post beni immobili conferiti al fondo patrimoniale in condominio. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Beni immobili conferiti al fondo patrimoniale in condominio Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 22 novembre 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria sentenze e ordinanze della Corte di cassazione in tema di fondo patrimoniale e trust Inserito nella sezione giurisprudenza.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca