Beneficio d'inventario - Come fare con debiti INPS?

Nel giugno 2011 morì mio padre e subito avviammo l'iter per la successione, accettando l'eredità con beneficio di inventario (tutti, sia mia mamma che io e le mie sorelle).

L'eredità consiste in una panda anno 2000 e circa 1.500 metri quadri di terreno agricolo E3 (vale a dire nulla di gran valore ma solo un legame affettivo).

L'altro giorno nell'eseguire il passaggio di proprietà della panda abbiamo scoperto 2 fermi amministrativi e conseguentemente, andati dall'equitalia, anche diversi debiti tra cui molte tasse della Camera di Commercio e relativi versamenti Inps; ciò detto mio padre si cancellò dall'artigianato nel 1992 ma, a quanto riferito oggi dalla Camera di Commercio, non ha mai provveduto a fare la cancellazione come commerciante, da qui tt quei debiti con Camera Commercio ed Inps

Ora, volendo lasciar perdere tutto (sia terreno che auto) per evitare fastidi e burocrazia, mi chiedo:

1- avendo tutti noi accettato l'eredità con beneficio di inventario ma avendo eseguito il passaggio di proprietà della panda a mia mamma, rischiamo qualcosa?

2- mia mamma dallo scorso anno percepisce una parte della pensione di mio padre, ciò contrasta con l'accettazione con beneficio di inventario o la annulla?

3- a questo punto vorremmo rinunciare all'eredità per chiudere la storia, lo possiamo fare, ci conviene?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su beneficio d'inventario - come fare con debiti inps?. Clicca qui.

Stai leggendo Beneficio d'inventario - Come fare con debiti INPS? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 21 dicembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 14 gennaio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca