Revocatoria della vendita di un veicolo con preavviso di fermo

La vendita di un veicolo, con un atto avvenuto pochi giorni dopo la notifica del preavviso di fermo amministrativo, è inefficace, in quanto reca pregiudizio alle ragioni del creditore nella consapevolezza, da parte di entrambi i contraenti, che il trasferimento di proprietà arreca pregiudizio agli interessi del creditore.

Nel caso esaminato dai giudici della Corte di cassazione (sentenza 23950/2017) venditore ed acquirente erano, al tempo dei fatti legati da un rapporto di convivenza di natura sentimentale: da cui l’ulteriore presunzione di consapevolezza fondata sulla massima di esperienza secondo cui in una coppia legata da vincolo sentimentale di convivenza i soggetti della relazione comunichino reciprocamente circostanze che riguardano la vita in comune.

5 Dicembre 2017 · Loredana Pavolini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Fermo amministrativo – è impugnabile il preavviso di fermo del veicolo di proprietà del debitore
È stata riconosciuta l'impugnabilità del preavviso di fermo di un veicolo dinanzi alla Commissione Tributaria. Il preavviso di fermo amministrativo è previsto dalla nota dell'Agenzia delle Entrate numero 57413/03, che impone ai concessionari di inviare al contribuente avviso di adempiere al pagamento delle somme indicate nel termine di venti giorni, trascorsi inutilmente i quali si può procedere alla iscrizione del fermo stesso, previsto dall'articolo 86 del dpr numero 602 del 1973. Sull'impugnabilità del preavviso di fermo è sorta una questione spinosa, che la Cassazione ha risolto in senso favorevole al contribuente con l'ordinanza numero 10672 dell'11 maggio 2009. In particolare ...

Risarcimento danni per mancata vendita veicolo sottoposto a fermo amministrativo illegittimo
Non ho potuto vendere una moto di mia proprietà a causa di un fermo amministrativo: questo è stato iscritto da una società di riscossione tributi per cartelle esattoriali che, si è scoperto ora (quasi un anno dopo), erano cadute in prescrizione e che, quindi, mi sono state sgravate. La stessa società ha provveduto d'ufficio a eliminare il provvedimento. Posso ricevere un risarcimento danni dovuto al fatto che il provvedimento, al momento della mia tentata vendita, non sarebbe stato valido? ...

Il debitore professionista e il debitore imprenditore hanno il diritto di chiedere ed ottenere l'annullamento del preavviso di fermo amministrativo o la cancellazione del fermo amministrativo trascritto sul veicolo strumentale rispettivamente all'attività professionale e imprenditoriale svolta
Come tutti sappiamo, decorso inutilmente il termine di 60 giorni per il pagamento o l'impugnazione della cartella esattoriale, il concessionario della riscossione può disporre il fermo amministrativo del veicolo del debitore. E' quanto dispone l'articolo 86 del dpr 602/1973. La procedura di iscrizione del fermo amministrativo del veicolo di proprietà del debitore è avviata dall'agente della riscossione con la notifica di una comunicazione preventiva contenente l'avviso che, in mancanza del pagamento delle somme dovute entro il termine di trenta giorni, sarà eseguito il fermo, senza necessità di ulteriore comunicazione, mediante iscrizione del provvedimento che lo dispone nel Pubblico Registro Automobilistico ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su revocatoria della vendita di un veicolo con preavviso di fermo. Clicca qui.

Stai leggendo Revocatoria della vendita di un veicolo con preavviso di fermo Autore Loredana Pavolini Articolo pubblicato il giorno 5 Dicembre 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 14 Aprile 2018 Classificato nella categoria preavviso di fermo amministrativo e fermo amministrativo

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Anonimo 8 Giugno 2018 at 21:06

    Salve avrei bisogno di un’informazione. Un mio famigliare a cui è stata riconosciuta disabilità per sindrome di down avrebbe intenzione di acquistare un autoveicolo da destinare al suo trasporto, guidato da un terzo, usato ma sul qiale risulta iscritto un fermo amministrativo. Considerando che questo gli consentirebbe di ottenere un ottimo prezzo, successivamente potrebbe richiedere la rimozione del fermo in considerazione drlla’agevolazione dell’agenzia di riscossione che tutela la sua categoria? Grazie anticipatamente.

    • Simone di Saintjust 9 Giugno 2018 at 05:07

      Acquistando il veicolo su cui è stato iscritto fermo amministrativo, il suo familiare potrà cancellarlo solo pagando il debito per cui tale fermo è stato disposto. Peraltro, se così non fosse, il presunto beneficio per l’acquirente tutelato si tradurrebbe, inevitabilmente, in un ingiusto vantaggio per il venditore sanzionato.