Avvocati e separazioni legali formula “tutto compreso” – Nelle parcelle c’è anche l’onere per il mantenimento del coniuge

Salve, il mio avvocato per una causa di separazione, mi ha chiesto 9500 euro, io nel frattempo ho perso il lavoro, non ho nulla e vivo in una casa intestata a mia madre, con mutuo intestato ad entrambi e con contratto di comodato verso di me, a cosa vado incontro se non pago?

Gli ho proposto una conciliazione di 3000 euro in 3 rate, non ha accettato e mi ha detto che mi farà pignorare la casa di mia madre dimostrando che è mia, e non quella veramente mia dove vive la mia ex moglie, è possibile?

Il suo avvocato può facilmente ottenere un decreto ingiuntivo per la sua parcella professionale che lei non ha onorato.

Ma, deve presentare un visto di congruità, apposto dall’ordine, sulla fattura (il che significa anche che sarebbe costretto a pagare tasse, cosa inusuale per la categoria).

Ora è pur vero che fra azzeccagarbugli non si azzannano, ma a me sembra eccessivo che il leguleo possa ottenere il visto per un importo da 9500 euro.

Anche il buon Ghedini, ed è tutto dire, avrebbe qualche remora a tentare un azzardo del genere.

La cosa potrebbe trovare giustificazione solo in una circostanza: che oltre a separarla da sua moglie l’avvocato si sia assunto anche l’onere di mantenerla.

Per fare una domanda agli esperti vai al forum

Per approfondimenti, accedi alle sezioni tematiche del blog

13 Dicembre 2010 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Prescrizione delle parcelle dei professionisti
La prescrizione delle parcelle dei professionisti (notai, avvocati e commercialisti, etc.) è triennale (articolo 2956 e 2957 del codice civile). Il termine decorre, in generale, dalla prestazione. Per gli avvocati può decorrere dalla sentenza passata in giudicato, dall'accordo conciliativo o dalla revoca del mandato. Per gli altri professionisti la prescrizione decorre dalla data dell'ultima prestazione erogata. Per fare una domanda agli esperti vai al forum ...

Transazione stragiudiziale ed obbligazione solidale per le parti al pagamento delle parcelle degli avvocati intervenuti nell'accordo
Quando un giudizio è definito con transazione, tutte le parti che hanno transatto sono solidalmente obbligate al pagamento degli onorari e al rimborso delle spese di cui gli avvocati ed i procuratori che hanno partecipato al giudizio negli ultimi tre anni fossero tuttora creditori per il giudizio stesso (articolo 68 regio DL 1578/1933). E' evidente che la norma si riferisce ad ogni accordo mediante il quale le parti facciano cessare, senza la pronuncia del giudice, una lite già cominciata: in pratica, affinché possa sussistere l'obbligazione solidale prevista dalla citata norma e il difensore possa richiedere il pagamento degli onorari ed ...

Il costo di un parere legale (nemmeno scritto) per l'esame di un atto di citazione? Solo 728 euro, tutto compreso
Il professionista a cui viene sottoposto un atto di citazione per un parere, ha diritto al pagamento della parcella (728 euro) per avere comunque impegnato il proprio tempo e le proprie competenze professionali. E' quanto hanno stabilito, nero su bianco, i giudici di legittimità nella sentenza numero 22737/14. La domanda che sorge spontanea, e la cui temuta risposta ci incute terrore, è quanto sarebbe costato al cliente il conferimento di un incarico professionale. ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su avvocati e separazioni legali formula “tutto compreso” – nelle parcelle c’è anche l’onere per il mantenimento del coniuge. Clicca qui.

Stai leggendo Avvocati e separazioni legali formula “tutto compreso” – Nelle parcelle c’è anche l’onere per il mantenimento del coniuge Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 13 Dicembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 26 Dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)