Avviso di accertamento - ai fini della decadenza per il creditore vale la data di consegna all'ufficio postale

Come lei indica giustamente, fa fede la data di consegna alle poste, non quella di spedizione o in cui viene ricevuta dall'ufficio postale che provvede alla notifica al destinatario.

Può ottenere l'informazione relativa alla data di consegna alle poste presso l'ufficio dell'Agenzia delle Entrate che le ha inviato l'avviso di accertamento. Ma temo che sia fatica sprecata.

24 ottobre 2012 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca