Indice del post avvio attività - ditta individuale o società di persone?

Una delle prime scelte che deve fare chi avvia una attività in proprio è quella della forma giuridica che dovrà assumere la gestione. Si tratta di stabilire, in pratica, se lavorare individualmente o associarsi con altre persone, costituendo una società. Se si sceglie quest’ultima soluzione, occorre inoltre decidere il tipo di società da costituire: società di capitale o società di persone (Snc, Sas, società semplice). E' importante avere le idee chiare sulla forma giuridica che si intende assumere, poiché le scelte effettuate all'inizio possono rivelarsi, in un secondo momento, inadeguate se non addirittura antieconomiche. Infatti, l’errore nella scelta della [ ... leggi tutto » ]

La ditta individuale rappresenta una forma giuridica semplice in quanto per la costituzione non sono richiesti particolari adempimenti. Si ha una ditta individuale nel caso in cui una persona fisica intraprende un’attività economica volta alla produzione e/o allo scambio di beni o servizi, organizza e coordina a tale fine i fattori produttivi necessari (essenzialmente, capitale e lavoro), assumendo personalmente il rischio di tale attività. Il titolare della ditta individuale è l’unico responsabile dell'attività ed è esposto al rischio d’impresa. Infatti, egli risponde delle obbligazioni assunte in nome della ditta con tutto il proprio patrimonio presente e futuro (responsabilità illimitata). [ ... leggi tutto » ]

L’impresa familiare è caratterizzata dal fatto che, oltre al titolare, vi partecipano il coniuge, i parenti entro il terzo grado, gli affini entro il secondo. I partecipanti all'impresa familiare hanno diritto agli utili, ad una quota dei beni acquistati con gli utili e ad una quota sugli incrementi dell'azienda. Il titolare dell'impresa, pur avvalendosi dei familiari, rimane, però, l'unico responsabile dell'attività: solo egli potrà essere soggetto ad eventuali procedure fallimentari. La normativa fiscale prevede che l’impresa familiare debba costituirsi per atto pubblico [ ... leggi tutto » ]

L'impresa coniugale rappresenta l'unica forma d’impresa collettiva per la quale non è necessaria nessuna formalità in sede di costituzione. Le uniche condizioni per la costituzione di un’azienda coniugale sono: la sua costituzione deve avvenire dopo il matrimonio; i coniugi devono essere in regime legale di comunione (caratteristica non rilevante in caso d’impresa familiare); i coniugi gestiscono entrambi l’impresa senza alcuna [ ... leggi tutto » ]

Con il contratto di società due o più persone conferiscono beni o servizi per l’esercizio in comune di un’attività economica allo scopo di dividerne gli utili (articolo 2247 del codice civile). Nelle società di persone i soci (ad eccezione di quelli accomandanti della società in accomandita semplice) rispondono illimitatamente e solidalmente per qualsiasi debito contratto nell’esercizio dell'attività. In altri termini, per i debiti contratti dalla società, i soci rispondono con tutto il patrimonio personale e non soltanto nei limiti del proprio conferimento. Tale responsabilità è, però, sussidiaria. Ciò significa che i creditori sociali possono rivalersi sui patrimoni dei singoli [ ... leggi tutto » ]

Utilizzando la forma della società semplice è possibile esercitare solo attività non commerciali (ad esempio, agricola, professionale in forma associata, gestione di proprietà mobiliare o immobiliare). L’atto costitutivo di una società semplice non è soggetto a forme speciali, salvo quelle richieste dalla natura dei beni conferiti, mentre è invece obbligatoria l’iscrizione della società in una sezione speciale del Registro delle Imprese. L’amministrazione della società, se non pattuito diversamente, spetta a ciascun socio disgiuntamente dagli altri. Inoltre, se il contratto non dispone diversamente, la rappresentanza spetta a ciascun socio amministratore e si estende a tutti gli atti che rientrano nell’oggetto [ ... leggi tutto » ]

Per costituire una società in nome collettivo occorre la stipula di un atto pubblico o scrittura privata autenticata. L’inosservanza di tale adempimento comporta il divieto di iscrizione nel Registro delle Imprese (adempimento da eseguire entro 30 giorni dalla costituzione, a cura del notaio o degli amministratori): ciò significa che la società esiste, ma è considerata irregolare. La società in nome collettivo agisce sotto una ragione sociale, costituita dal nome di uno o più soci con l'indicazione del rapporto sociale, e può esercitare sia attività commerciali che attività non commerciali; il reddito prodotto è comunque da considerarsi reddito d’impresa. L’amministrazione, [ ... leggi tutto » ]

Anche la costituzione di una sas deve avvenire mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata (l’inosservanza di tale adempimento comporta il divieto di iscrizione nel Registro delle imprese, con conseguente irregolarità della società). Nella società in accomandita semplice convivono due categorie di soci (da indicare nell’atto costitutivo): accomandatari, responsabili solidalmente e illimitatamente per le obbligazioni sociali; accomandanti, obbligati nel limite della quota di capitale sottoscritta. La società in accomandita semplice, che deve essere iscritta nel Registro Imprese entro 30 giorni dalla costituzione a cura del notaio o degli amministratori, agisce sotto una ragione sociale costituita dal nome di almeno [ ... leggi tutto » ]

31 luglio 2013 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Società di persone - Non espropriabili le quote sociali per debiti personali del socio
Le quote delle società (società in nome collettivo, società in accomandita semplice) di persone non possono, quanto meno in linea di principio, essere espropriate finché dura la società a beneficio dei creditori particolari dei soci. Il principio non é enunciato espressamente in alcuna disposizione di legge, ma si desume con ...
Debiti di una società di persone - responsabilità patrimoniale dei soci verso altri soci creditori
Le società di persone non sono dotate di personalità giuridica: questo vuol dire che in esse non si realizza un'autonomia patrimoniale perfetta in virtù della quale si determina la netta separazione del patrimonio della società da quella di ciascuno dei soci. Nella società di persone, in particolare, emerge la responsabilità ...
Beneficio di escussione per socio di società di persone - Il creditore deve prima aggredire il capitale sociale anche se ciò comporterà solo il recupero parziale del credito
E' pur vero che, per giurisprudenza consolidata, la preventiva escussione del patrimonio sociale, affinché il creditore di una società in nome collettivo possa pretendere il pagamento dei singoli soci illimitatamente responsabili, non comporta la necessità per il creditore di sperimentare in ogni caso l'azione esecutiva sul patrimonio della società, tale ...
Il risarcimento dei danni subiti da una società di persone non può essere chiesto dal singolo socio
Qualora vengano posti in essere atti in danno di una società di persone, la legittimazione ad agire per il risarcimento dei danni spetta esclusivamente alla società e non al singolo socio, attesa l'autonomia patrimoniale della società, costituente entità distinta dai soci, con un proprio patrimonio e con una propria capacità ...
L'ingerenza del socio accomandante nella gestione della sas comporta responsabilità patrimoniale illimitata e solidale
L'ingerenza del socio accomandante ovvero l'attività di gestione interna ed esterna o l'accordo tacito intercorso con il socio accomandatario sono aspetti irrilevanti qualora il terzo abbia concluso un contratto preliminare con la società in accomandita in persona del soggetto, peraltro qualificatosi socio, che essendo l'accomandante non aveva il potere di ...

Spunti di discussione dal forum

Trasmissibilità al socio dei debiti di una società a nome collettivo
La mia società snc aveva un debito di euro 30 mila nei confronti di una banca: adesso la mia società l'ho chiusa e ho aperto una ditta individuale. La banca può pignorare i beni della mia ditta individuale per il credito che ha con la vecchia snc?
Coinvolgimento srl in fallimento
buonasera sono nullatenente, se fallisco con la mia ditta individuale, e porto la mia attività attuale nella srl di mia moglie (lei amministratrice e socia al 95%) dove risulto solo come consulente, il fatto che io replichi nella srl i modelli di business che avevo nella ditta individuale puo essere…
Problema ditta individuale – Vorrei creare una srl
Ho da due anni attivato un mutuo ipotecario sulla mia attività con una ditta individuale (grazie al commercialista). Anni prima ero un lavoratore dipendente e avevo la mia busta paga con cui ho avuto accesso a 3 finanziamenti personali: 2 prestiti personali di 15 mila euro e una carta di…
Chiusura società individuale con debiti
Ho una ditta individuale che purtroppo sarò costretta a chiudere per fallimento. Ad oggi sono molti i debiti presenti verso società, banche. Qual'è la giusta procedura per chiudere la ditta e per verificare la situazione debitoria e procedere per un piano di rientro dei debiti? Posso chiudere la ditta nonostante…
Società con fratello in separazione giudiziale dal coniuge – Meglio una società di persone o di capitali?
Sto per aprire una impresa artigiana in società con mio fratello che è separato dalla moglie. Tale ex moglie è sempre a caccia di soldi, quale forma societaria (srl, sas) mi consentirà di tutelare al meglio il mio capitale dalle eventuali pretese della ex moglie di mio fratello/socio?

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post avvio attività - ditta individuale o società di persone?. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Avvio attività - Ditta individuale o società di persone? Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 31 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 2 ottobre 2017 Classificato nella categoria avvio attività Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca