Auto ritirata da società di leasing - indebitati.it

Acquisto auto in leasing

Circa tre anni fa ho acquistato un’auto in leasing.

Ho per circa 24 mesi pagato regolarmente poi ha causa di problemi finanziari non ho piu’ potuto pagare. Dopo circa 10 rate insolute ho contattato personalmente la societa’ per restituire l’auto.

Il valore commerciale della stessa era di 21.000,00 euro lo stato era ottimo nessun problema di motore o carrozzeria.

Alla societa’ di Leasing dovevo 20.000,00.

Dopo qualche mese dalla restituzione mi hanno contattato dicendomi che l’auto ea stata venduta a 10.500,00 + iva e che io gli dovevo ancora 11.000,00.

Posso fare qualcosa?

Oppure possono vendere le auto al 50% del valore e richiedere la differenza sapendo che i 20.000,00 di debito residuo sono compresi di interessi per le rate non pagate, e all’acquisto dell’auto ho versato un anticipo di 10.000,00 ecco perche il debito residuo è inferiore al prezzo dell’auto.

Io chiaramente ” per assurdo” non chiedo la differenza dei 1.000,00 ma chiedevo solamente se legalmente le societa’ di Leasing possono vendere un bene spontaneamente riconsegnato dal locatario ad un prezzo palesemente inferiore al prezzo di mercato.

Clausole del contratto di leasing

Non entrerei nel merito della questione, con il solito invito, trito e ritrito, a leggere le clausole prima di sottoscrivere un contratto.

Vorrei solo analizzare la questione ragionando “per assurdo”. Lei afferma che l’auto è stata venduta a metà del valore. E precisamente ad 11.500 euro. Se ne deduce che il valore dell’auto fosse pari a 22 mila euro, secondo la sua stima.

Ammettiamo pure che questi signori della società di leasing fossero stati “corretti” con lei, nel senso che si fossero comportati secondo le sue aspettative.

In questo scenario, avrebbero venduto l’auto a valore pieno, cioè a 22 mila euro.

La conclusione, logica, sarebbe stata che lei, dopo dopo circa 10 rate insolute , cioè dopo 10 mesi di utilizzo dell’auto senza corrispondere il canone di leasing, avrebbe dovuto avere indietro anche i 1000 euro di differenza fra il debito accumulato ( Alla societa’ di Leasing dovevo 20.000,00 ) e quanto ricavato dalla vendita dell’auto a valore di mercato.

Invece, le hanno fatto pagare 1100 euro per ogni mese di utilizzo dell’auto con contratto di leasing ormai decaduto per morosità. Lei non specifica il tipo di auto presa in leasing, per cui non ci è possibile fare un raffronto con le tariffe attuali di Avis o Hertz.

Nella relazione tecnica di inventario e verifica dello stato del veicolo, che viene effettuata a cura della stessa società di leasing dopo la consegna, così come previsto nel contratto, troverà elencati (se ne chiede copia) tutta una serie di micro danni, a carrozzeria, interni e meccanica, i cui costi di riparazione eguagliano (a tariffa standard) la differenza fra il valore di mercato del veicolo e quello di vendita.

Non sto assolutamente affermando, giusto per non creare equivoci sul senso di questa risposta, che i danni vi fossero o che l’auto sia stata effettivamente riparata.

Sto solo rispondendo alla sua domanda. Funziona così … Tutto legale. A meno che alla consegna non si pretenda che la quantificazione degli eventuali danni venga effettuata alla presenza di un perito di fiducia (cosa in pratica difficoltosa, fonte di ulteriori costi e, forse, nemmeno realizzabile in base a qualche cavillo sicuramente presente nel contratto).

Un altro modo per dire che quello di leasing è un contratto di per sé ostico, in cui l’utilizzatore è il soggetto debole. Continuo la provocazione aggiungendo che, molto probabilmente, con l’utilizzatore moroso ci vanno a nozze (di solito l’auto viene ritirata subito e l’utilizzatore minacciato di denuncia per appropriazione indebita).

12 Settembre 2012 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Leasing » Contratto risolto e moto non restituita? E' reato
Contratto di leasing risolto e motocicletta non restituita: la mera detenzione qualificata è reato. Ciò, perchè l'interversione del possesso sussiste anche in caso di mera detenzione qualificata. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, sezione penale, con la sentenza numero 5201/14, depositata il 3 febbraio 2014. Leasing ed appropriazione indebita Nel procedimento che ha fatto scaturire la pronuncia esaminata, un uomo aveva presentato ricorso per Cassazione dopo che in primo e secondo grado era stato condannato per il reato di appropriazione indebita. Il ricorso era fondato sul fatto che, secondo quanto affermato dai legali dell'imputato, mancavano gli elementi costitutivi del ...

Leasing - nessun addebito se importo per riscatto eccede il ricavato dalla vendita del bene
Quando il titolare di un contratto di leasing non esercita il diritto di riscatto, la società di leasing è obbligata a corrispondergli l'eventuale differenza positiva fra il ricavato della vendita del bene e l'importo contrattualmente previsto per esercitare il diritto di riscatto. In pratica, se l'importo per l'esercizio del diritto di riscatto è pari 100 euro e con la vendita del bene si realizzano 110 euro, la differenza di 10 euro deve essere restituita al contraente. Fin qui nulla da eccepire. Il problema nasce se, ed è il caso più frequente, il ricavato della vendita del bene risulta inferiore all'importo ...

Il patto marciano e la tutela del debitore nel contratto di leasing back
Nel lease back (o leasing back) un soggetto vende ad una società finanziaria il bene che gli verrà contestualmente concesso in leasing secondo le consuete modalità, con il diritto di rientrarne in possesso una volta terminato il periodo di locazione. Uno dei contraenti assume, dunque, la doppia veste di fornitore e utilizzatore del bene concesso in leasing, con la possibilità di ricavare dall'operazione liquidità aggiuntiva. Il patto marciano è una clausola del contratto di leasing back finalizzata ad impedire che il concedente (creditore), in caso di inadempimento dell'utilizzatore (debitore), si appropri di un valore superiore all'ammontare del suo credito. Un ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su auto ritirata da società di leasing - indebitati.it. Clicca qui.

Stai leggendo Auto ritirata da società di leasing - indebitati.it Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 12 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 4 Giugno 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)