Assicurazioni su mutui e prestiti » Adesso più trasparenti

​Assicurazioni su mutui e prestiti: sempre più trasparenza, libertà di scelta e consapevolezza del consumatore sulle caratteristiche delle diverse tipologie di servizi e prodotti offerti da banche e intermediari finanziari.

Le polizze assicurative abbinate alla concessione di un prestito o di un mutuo diventano più chiare e trasparenti grazie all'intesa siglata tra Abi, Assofin e le Associazioni di Consumatori: un accordo che garantisce, inoltre, il rispetto del principio della facoltatività delle polizze stesse.

Comunicato abi sulla trasparenza delle assicurazioni su mutui e prestiti

Questo l'obiettivo alla base del Protocollo d'intesa sulla correttezza e trasparenza nel collocamento delle polizze assicurative, firmato il 30 Novembre 2013, tra ABI, Assofin e le Associazioni dei consumatori Acu, Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Casa del consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega consumatori, Movimento consumatori, Movimento difesa del cittadino, Unione nazionale dei consumatori:

  • Evidenziazione facoltatività delle polizze: Inserimento nella documentazione precontrattuale della frase “La/e polizza/e assicurativa/e accessoria/e al finanziamento è/sono facoltativa/e e non indispensabile/i per ottenere il finanziamento alle condizioni proposte”.
  • Esposizione costo complessivo del finanziamento con e senza la polizza: Oltre al Taeg, già obbligatoriamente riportato nella documentazione precontrattuale, previsto anche un altro indicatore del costo totale del credito, calcolato con le stesse modalità del Taeg includendo le polizze assicurative facoltative.
  • Definizione di accordi con le imprese assicurative per l'estensione del diritto di recesso dalle polizze assicurative facoltative e le relative comunicazioni alla clientela: Tenendo sempre come riferimento le esigenze del cliente, sia per quanto concerne i diritti e qualità del servizio sia per quel che attiene le condizioni economiche, banche e società finanziarie che aderiscono al Protocollo definiscono accordi con l'impresa (o con le imprese) di assicurazione con la quale si hanno rapporti commerciali per la promozione e il collocamento di polizze assicurative facoltative accessorie ai finanziamenti. Questi accordi servono a riconoscere per il consumatore un periodo di 60 giorni dalla data di sottoscrizione del contratto assicurativo - ovvero, se successiva, dalla data di efficacia - per recedere liberamente dal contratto. In questo senso, dopo il perfezionamento del contratto, verrà inviata a ciascun cliente una “lettera di benvenuto” con le principali informazioni sulla polizza e i diritti in essa contenuti.

Tra le Parti, come previsto dall'intesa, sarà istituito un Osservatorio che si occuperà di analizzare la tematica delle polizze accessorie ai finanziamenti, rilevare i risultati di indagini su reclami o ricorsi, condividere e proporre eventuali iniziative per migliorare sempre più l'informazione alla clientela, e ottimizzare i livelli di efficienza e la trasparenza del mercato delle polizze assicurative.

16 dicembre 2013 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mutui e finanziamenti » L'accordo sulle polizze assicurative
Il 30 novembre 2013 è stato sottoscritto un protocollo di intesa tra numerose, e note, associazioni dei consumatori. L'accordo è finalizzato a promuovere la diffusione di buone pratiche nell'offerta ai consumatori di polizze assicurative facoltative, che prevedono sia il ramo vita che il ramo danni, accessorie ai mutui e agli ...
Polizze assicurative su mutui e prestiti » Il quadro completo sul protocollo d'intesa fra Abi e associazioni dei consumatori
In tema di polizze assicurative su mutui e prestiti, il nostro blog vi svela il quadro completo, più eventuali aggiornamenti, sul protocollo d'intesa firmato da Abi (associazione bancaria italiana) e le varie associazioni dei consumatori. Per chi ancora non ne fosse a conoscenza, il 30 novembre 2013 è stato sottoscritto ...
Assicurazioni rc auto » Faro dell'IVASS sui siti comparativi
Tra i consumatori del settore assicurativo sta assumendo una crescente diffusione del ricorso ai siti "comparativi" per l'orientamento e l'acquisto rc auto. L'IVASS ha avviato una verifica del livello di trasparenza di tali siti e delle modalità di comparazione, concentrandosi su: trasparenza delle informazioni rese al pubblico ambito e criteri ...
Mutui e polizze assicurative bancarie
Il 6 dicembre 2011 l'ISVAP ha emanato la nuova disciplina delle polizze legate ai mutui. La norma regolamentare che viene introdotta con il Provvedimento 2946 stabilisce che gli intermediari assicurativi, ivi incluse le banche e altri intermediari finanziari, non possono ricoprire simultaneamente il ruolo di distributori di polizze e di ...
Le polizze abbinate ai prestiti erogati da banche e finanziarie
Le polizze abbinate ai finanziamenti di banche e altri intermediari finanziari hanno lo scopo di proteggere il cliente in presenza di eventi pregiudizievoli quali morte, invalidità permanente, infortunio, malattia, perdita dell'impiego che possano limitare la sua capacità di rimborso del finanziamento oppure quando l'immobile oggetto del mutuo ipotecario risulti danneggiato ...

Spunti di discussione dal forum

Acquisto nuova auto senza firmare alcun contratto di finanziamento e scopro solo in seguito che il costo è maggiore di quanto pattuito e che il prezzo è gravato da oneri per polizza vita – Posso recedere?
Ho acquistato un'auto nuova senza firmare alcun contratto e finanziando l'intero importo con FCA Bank, nella medesima concessionaria, senza firmare analogamente alcun contratto. Nel contesto, in merito al finanziamento mi e stata applicata una polizza assicurativa sulla vita, mai richiesta e mai firmata, e in più mi sono stati aggiunti…
Accordo tra ABI e Associazioni dei consumatori – Sospensione della quota capitale del credito alle famiglie
Con questo accordo si prevede che le famiglie possano ottenere la sospensione della quota capitale del finanziamento per massimo 12 mesi. Io ho 4 rate arretrate, se ne pago una posso rientrare nei parametri anche se la finanziaria ha dato mandato ad un ufficio recupero crediti? (uno dei vincoli è…
Chiarimento su ramo infortuni assicurazioni
Avevo una RCA con un'assicurazione e a questa era legata una polizza infortuni che versavo con 34,00 euro ogni 6 mesi. Adesso l'assicurazione RCA l'ho cambiata inviando a loro una raccomandata a fine contratto, ma è rimasta aperta quella infortuni che non mi va di pagare anche se la somma…
Finanziamento del genitore morente, devo temere rivalse nei miei confronti?
mio padre ha sottoscritto un finanziamento con cessione del quinto della pensione in convenzione Inpdap; compresa nel finanziamento c'è una polizza vita; ora, dopo circa due anni dall'accensione dello stesso ed a otto dalla sua estinzione, mio padre sta per lasciarmi. Devo temere qualche rivalsa o l'assicurazione coprirà tutto? non…
Condannato al risarcimento danni, ma sono nullatenente (o quasi) – Come mi conviene muovermi?
Una quindicina di anni fa, in un periodo di difficoltà, feci un incidente con il mio autocarro promiscuo (fuoristrada): avendo un'attivita' artigianale e non avendo copertura assicurativa, chiesi ai danneggiati se avessi potuto provvedere direttamente alla riparazione dei danni, tramite il mio carrozziere di fiducia, in quanto oltre al danno…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assicurazioni su mutui e prestiti » adesso più trasparenti. Clicca qui.

Stai leggendo Assicurazioni su mutui e prestiti » Adesso più trasparenti Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 16 dicembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria tutela consumatori - polizze assicurative collegate al mutuo e ai contratti di prestito Inserito nella sezione tutela consumatori.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?