Assegno e protesto per mio marito che sta per diventare proprietario di casa

Mio marito si è fatto protestare un assegno di importo elevato (35 mila euro): sta per diventare proprietario di un'abitazione dell'Istituto Autonomo case popolari.

Ha una attività di artigiano “parrucchiere donna”.

Non è proprietario di nulla vorrei un consiglio.

Conviene intestarsi la casa? Cosa potebbe fare il beneficiario dell'assegno?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assegno e protesto per mio marito che sta per diventare proprietario di casa. Clicca qui.

Stai leggendo Assegno e protesto per mio marito che sta per diventare proprietario di casa Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 22 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca