Assegno familiare » Requisiti ed aggiornamenti

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!





» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


L’assegno familiare è un contributo versato dall’INPS ai lavoratori dipendenti o ai pensionati, quando il reddito complessivo delle famiglia non supera determinati limiti stabiliti dalla legge.

Vediamo come accedere a questo beneficio e quali sono i limiti reddituali.

La domanda dell’assegno familiare

Innanzitutto, la domanda per ottenere l’assegno deve essere presentata:

Da notare bene che qualsiasi variazione intervenuta nel reddito e/o nella composizione del nucleo familiare, durante il periodo di richiesta dell’ANF, deve essere comunicata entro 30 giorni.

Qualora la domanda venga presentata per un periodo pregresso, gli arretrati spettanti vengono corrisposti nel limite massimo di 5 anni (prescrizione quinquennale).



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


5 Marzo 2014 · Gennaro Andele




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assegno familiare » requisiti ed aggiornamenti. Clicca qui.

Stai leggendo Assegno familiare » Requisiti ed aggiornamenti Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 5 Marzo 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 4 Agosto 2017 Classificato nella categoria sostegno al reddito - contributi incentivi pensione di inabilità e assegno di invalidità - assegno familiare e per il nucleo familiare - indennità di disoccupazione Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!