Indice del post assegno di mantenimento » negato al figlio che rifiuta lavoro

Sono un ragazzo di Roma, ho appena compiuto diciotto anni, ed ho un serio problema. I miei genitori sono separati da dieci anni. Io vivo con mia madre, mentre mio padre era stato obbligato dal giudice al mio mantenimento. Dopo il compimento della maggiore età, però, mi ha praticamente imposto di andare a fare l'idraulico con lui. Prima di tutto non mi piace quel mestiere, e poi io voglio andare all'università per studiare medicina, viste le mie capacità. Perciò, non ho accettato. Così, mio padre, si è rifiutato di corrispondermi l'assegno di mantenimento, dicendo che, ormai, sono maggiorenne e [ ... leggi tutto » ]

Di un caso molto simile al suo, si era occupata la collega Genny Manfredi, in un articolo che spiega dettagliatamente i pregressi orientamenti giurisprudenziali a riguardo, di cui le consiglio la lettura. In quella occasione, come consolidata giurisprudenza vuole, fu stabilito che i figli maggiorenni hanno diritto all'assegno di mantenimento dai propri genitori fino a quando non siano completamente indipendenti sul piano economico e non abbiano trovato il lavoro sperato. Ma con la sentenza 7970/13, i giudici della Suprema Corte sono tornati sui propri passi, stabilendo che: In tema di assegno di mantenimento è valida la revoca per il [ ... leggi tutto » ]

Dopo il divorzio il giudice aveva fissato due assegni a carico dell'ex marito, uno in favore della moglie e l’altro della figlia. Poi la ragazza era diventata grande. Aveva continuato gli studi, ma fino a trentasette anni aveva rifiutato qualsiasi offerta di lavoro, in quanto, secondo lei, non consone alle sue aspirazioni. A questo punto il padre, ha chiesto di non corrispondere più l'assegno di mantenimento alla figlia. I giudici, in primo grado e in appello, hanno accolto l’istanza. Così, madre e figlia, hanno effettuato ricorso in Cassazione confidando nell'obbligo di mantenimento per figli maggiorenni. Ma i Giudici di [ ... leggi tutto » ]

4 aprile 2013 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mantenimento figlio trentenne » Legittimo se studia e non ha un lavoro
Maschio, 30 anni, laureato, precario, con alcuni rapporti di lavoro alle spalle e a caccia non solo di occupazione ma anche di specializzazione. Sembra l'annuncio pubblicato da un'azienda, e, invece, è la fotografia, sempre più realistica, dei giovani italiani, con potenziali ripercussioni non solo sull'economia nazionale ma anche sugli equilibri ...
Mantenimento figlio maggiorenne » Genitore disoccupato comunque obbligato
Dopo la separazione, il genitore, anche se disoccupato, è comunque obbligato a versare l'assegno di mantenimento al figlio maggiorenne. Questo essenziale concetto è stato concepito dalla Suprema Corte la quale, con la pronuncia 24424/2013, ha stabilito che: In materia di obblighi di contribuzione dei genitori nei confronti dei figli maggiorenni ...
Mantenimento » Figlia vive sola? Madre perde assegno e casa familiare
In tema di separazione, nel caso il figlio affidato andasse a vivere da solo, la madre affidataria perderebbe l'ex casa familiare e il mantenimento della ragazza corrisposto dall'ex coniuge obbligato. Questo importante principio è stato stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 24510/2013, ha stabilito che: L'avvenuta ...
Assegno di mantenimento - per la sua determinazione va considerata l'eventuale nascita di un figlio di secondo letto
Il fatto oggettivo della nascita di un figlio di secondo letto (e il relativo obbligo di mantenimento da parte del padre) va considerato dal giudice nella determinazione dell'assegno divorzile. Il principio è stato ribadito dai giudici della Corte di cassazione nella sentenza 14521/15. ...
Figlio maggiorenne economicamente autosufficiente - Niente revoca ma solo riduzione dell'assegno di mantenimento in presenza di ridotta potenzialità reddituale
L'obbligo dei genitori di concorrere al mantenimento dei figli maggiorenni cessa a seguito del raggiungimento, da parte di questi ultimi, di una condizione di indipendenza economica. La condizione di indipendenza economica si verifica con la percezione di un reddito corrispondente alla professionalità acquisita ovvero quando il figlio, divenuto maggiorenne, è ...

Spunti di discussione dal forum

Assegno di mantenimento per figli
A seguito di separazione legale, il tribunale ha decretato un assegno di mantenimento per i due figli minori. Al compimento del diciottesimo anno di età del primo figlio, che studia ancora, il mio ex marito ha deciso di versare metà di quell'assegno direttamente a mio figlio che non ha entrate…
Assegno di mantenimento per figlio maggiorenne che studia fuori città – Devo ancora pagare?
Dopo una sentenza di separazione di qualche anno fa, mi è stato comminato il versamento di un assegno di mantenimento, sia per mia moglie che per mio figlio minorenne che risiedeva ancora con mia moglie (affidataria). Nel frattempo, però, mio figlio è divenuto maggiorenne ed è andato a studiare all'università…
Chiarimenti isee per nucleo familiare con genitori non conviventi
Sono madre di tre figli: convivo con il padre del secondo e terzo figlio e con il padre del primo figlio non sono mai stata sposata, lui ha due figli con un'altra donna con la quale e' sposato e mi versa mensilmente un assegno di mantenimento. Al CAF mi dicono…
Assegno di mantenimento per figli, è legale versare direttamente al figlio?
Il mio ex marito ha deciso, di sua sponte, da un anno, di versare l'assegno di mantenimento direttamente a mio figlio che vive con me, nonostante le mie obiezioni. Mio figlio è al quinto anno di superiori e chiaramente non ha redditi. Di fatto, lo mantengo io. Posso ottenere tramite…
Assegno di mantenimento a favore di mio figlio con affidamento congiunto – Perché devo pagare tutto io?
Ho un figlio di 10 anni e mi sono separato un anno e mezzo circa fa: mi è stato imposto il pagamento di un assegno per 1000 euro mensili, dato che mia moglie vive con mio figlio e il suo lavoro non è sufficiente per entrambi. Il problema è che…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post assegno di mantenimento » negato al figlio che rifiuta lavoro. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Assegno di mantenimento » Negato al figlio che rifiuta lavoro Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 4 aprile 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca