Assegno bancario che non è stato accreditato e quindi non pagato

Assegno bancario accreditato su cui sono nati problemi

Ho versato un assegno bancario di un cliente sul conto corrente della società di cui sono amministratore. Dopo una settimana circa mi sono stati accreditati i soldi.

Oggi mi chiama la banca e mi dice che c'è stato un errore, senbra con l'altra banca e che l'assegno dovrebbe non essere pagato. Mi chiedono di rintracciare il cliente per recuperare i soldi, altrimenti li tolgono a me.

E' regolare dopo 2 settimane una richiesta del genere dalla banca?

Assegno che non potrà essere protestato

Praticamente adesso l'assegno non potrà più essere protestato, cosa rilevante se il traente non era il suo cliente e se l'assegno era stato girato.

Sono giochetti che spesso vengono effettuati con la connivenza di funzionari scorretti (per usare un eufemismo).

La cosa è evidentemente non regolare. Presenti reclamo scritto alla banca, in cui contesta l'accaduto.

E' necessario che sulla copia del reclamo siano apposti il timbro della filiale, la data di presentazione e la firma del funzionario a cui si consegna il reclamo.

Se la banca si rifiuta di rilasciare copia timbrata, datata e firmata del reclamo, inviare alla stessa raccomandata a/r.

Nel reclamo, oltre ad una dettagliata ricostruzione dei fatti, bisognerà preannunciare ricorso all'Arbitro Bancario Finanziario.

Qui le istruzioni e i moduli da utilizzare e gli indirizzi per inoltrare ricorso.

Ho la vaga impressione che se lei punta i piedi, i soldi glieli lasciano. Ci avranno solo provato ...

13 novembre 2012 · Simone di Saintjust


Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assegno bancario che non è stato accreditato e quindi non pagato. Clicca qui.

Stai leggendo Assegno bancario che non è stato accreditato e quindi non pagato Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 13 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 15 marzo 2018 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca