Assegno non pagato neanche tardivamente e procedura di iscrizione in CAI

Al CAI, a suo nome, dovrebbe risultare una segnalazione riguardo l'assegno.

C’è sicuramente l'indicazione della banca che ha effettuato la segnalazione ed il numero di serie dell'assegno.

Se nell'archivio CAI non trova il nome del beneficiario, potrà risalire comunque a lui utilizzando le altre informazioni.

Per quanto riguarda i dati “nominativi” la consultazione può avvenire solo da parte dei soggetti direttamente interessati (la persona iscritta o che presume di essere iscritta oppure un soggetto da questa delegato) presso una delle filiali della Banca d'Italia.

Il servizio offerto dalla Banca d'Italia è gratuito.

8 novembre 2012 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca