Cosa dobbiamo fare dopo il 1° luglio 2008 per gli assegni già in nostro possesso?

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

Possiamo continuare ad utilizzarli fino al loro esaurimento. Per importi pari o superiori a 12 mila e 500 euro tuttavia, oltre:

  • alla data e il luogo di emissione;
  • all'importo (in cifre e in lettere);
  • e alla nostra firma;

dobbiamo ricordarci di inserire anche la clausola “Non trasferibile”, indicando sempre correttamente il nome o la ragione sociale del beneficiario.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca