Gli animali di affezione del debitore diventano beni impignorabili

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Con il collegato ambientale alla legge di stabilità per il 2016, recante disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali, gli animali di affezione sono divenuti beni impignorabili essendo stati inseriti nell’elenco dei beni mobili assolutamente impignorabili.

In dettaglio, l’articolo 514 del codice di procedura civile è stato integrato con i commi 6 bis e 6 ter. Il comma 6 bis include fra i beni impignorabili gli animali di affezione o da compagnia tenuti presso la casa del debitore o negli altri luoghi a lui appartenenti, senza fini produttivi, alimentari o commerciali. Il comma 6 ter ricomprende, fra i beni assolutamente non pignorabili gli animali impiegati ai fini terapeutici o di assistenza del debitore, del coniuge, del convivente o dei figli.

Pertanto, dopo le modifiche apportate dalla legge di stabilità 2016, il testo dell’articolo 514 del codice di procedura civile risulta essere il seguente:

Oltre alle cose dichiarate impignorabili da speciali disposizioni di legge, non si possono pignorare:

7 Gennaio 2016 · Rosaria Proietti



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su gli animali di affezione del debitore diventano beni impignorabili. Clicca qui.

Stai leggendo Gli animali di affezione del debitore diventano beni impignorabili Autore Rosaria Proietti Articolo pubblicato il giorno 7 Gennaio 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Settembre 2017 Classificato nella categoria azioni esecutive revocatoria pignoramento ed espropriazione » mini guide Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!