Anche la coobbligata è soggetta al pignoramento dello stipendio

La risposta è affermativa: i creditori possono senz’altro pignorare lo stipendio di sua moglie, che risulta essere coobbligata.

Nella misura massima di un quinto (per tutti i debiti e per tutti i creditori).

Il quinto si calcola sullo stipendio al netto delle ritenute IRPEF e dei contributi previdenziali. Non sono presi in considerazione eventuali oneri preesistenti e derivanti da finanziamenti volontari.

Nella decisione del giudice non rilevano le spese da sostenere per la famiglia. L’orientamento emerso recentemente è quello che debba comunque essere preservato un minimo vitale così come stabilito dalla Corte Costituzionale. L’entità del minimo vitale non è fissato in maniera univoca e si aggira, secondo recenti sentenze, intorno ai 460 euro.

Questo tipo di “garanzia” interviene, comunque, solo se la decurtazione del quinto pignorato porta il reddito netto ad un livello inferiore rispetto alla soglia considerata come minimo vitale.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

19 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Argine al pignoramento dello stipendio
E' previsto il pignoramento massimo di un quinto dello stipendio per debiti erariali e contributivi. E' previsto il pignoramento massimo di un terzo dello stipendio per crediti alimentari. Nel caso in cui concorrano entrambi gli eventi sopra indicati il pignoramento non può interessare una quota superiore alla metà dello stipendio, al netto delle ritenute IRPEF e dei contributi previdenziali. Per tutti gli altri crediti di origine finanziaria (mutui, prestiti personali, rate per credito al consumo, carte revolving ecc.) e non, è previsto il pignoramento di un altro quinto dello stipendio netto. Argine al pignoramento dello stipendio è (fermo restando il ...

Pignoramento dello stipendio o della pensione come consolidamento debiti
Vorrei illustrarvi la mia attuale situazione debitoria alquanto complessa: praticamente ho una cessione del quinto e un prestito delega sullo stipendio.   Poi in virtù di investimenti sbagliati e bisogni economici impellenti ho stipulato vari rid bancari. Di cui tre particolarmente onerosi. Riesco a pagare facendo i cosidetti salti mortali.  Esiste (so che difficie) una qualche soluzione (So che sarà difficile e complessa ) Se non possiede immobili o conti correnti bancari particolarmente forniti, può risolvere il tutto con una ristrutturazione del debito. Paga una sola rata del 20% fino a coprire tutti i debiti e gli interessi maturati, per ...

La Consulta ribadisce la legittimità del minimo vitale impignorabile previsto solo per la pensione e non per lo stipendio
Il Tribunale ordinario di Viterbo, in funzione di giudice dell'esecuzione aveva sollevato questione di legittimità costituzionale dell'articolo 545 del codice di procedura civile nella parte in cui non prevede l'impignorabilità assoluta di quella parte della retribuzione necessaria a garantire al lavoratore i mezzi indispensabili alle sue esigenze di vita, e, in via subordinata, nella parte in cui non prevede le medesime limitazioni in materia di pignoramento di crediti tributari. Com'è noto, l'articolo 545 del codice di procedura civile dispone che le somme da chiunque dovute a titolo di pensione, di indennità che tengono luogo di pensione o di altri assegni ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su anche la coobbligata è soggetta al pignoramento dello stipendio. Clicca qui.

Stai leggendo Anche la coobbligata è soggetta al pignoramento dello stipendio Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 19 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 17 Febbraio 2019 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)