Indice del post falsi dirigenti agenzia entrate: nulle anche iscrizioni a ruolo?

Prosegue senza sosta il nostro reportage sullo scandalo che ha portato diversi tribunali a dichiarare illegittimi i dirigenti, in quella posizione senza aver fatto un reale concorso, dell'agenzia delle entrate, provocando la nullità degli atti da loro firmati e scatenando migliaia di ricorsi. Non si contano, ormai, le pronunce dei giudici di merito di tutta Italia che, a più riprese, hanno condannato, con la sanzione massima della nullità, gli atti impositivi sottoscritti dai falsi funzionari dell’Agenzia delle Entrate, in quanto qualificati dirigenti a mezzo di insondabili cooptazioni e non a seguito di trasparente concorso pubblico. Dopo le, a nostro [ ... leggi tutto » ]

Veniamo a monte del problema: da dove comincia, e cosa ha comportato, lo scandalo nostrano dei falsi, ed illegittimi, dirigenti dell'agenzia delle entrate? Questa triste storia comincia più o meno dieci anni fa, a seguito di una riorganizzazione interna delle qualifiche, che ha comportato, presso gli uffici territoriali dell’Agenzia delle Entrate, una carenza di dirigenti: figure necessarie, tra l’altro, per firmare gli accertamenti fiscali. E cosi’, senza bandire alcun pubblico concorso, i vertici dell’Amministrazione finanziaria hanno deciso di elevare, a tale ruolo, ben 767 funzionari. Insomma, una promozione in carriera, ma senza i criteri di trasparenza imposti dalla Costituzione, [ ... leggi tutto » ]

Facciamo un breve riepilogo di tutte le pronunce più importanti, in ordine di tempo, che hanno sancito l'illegittimità dei dirigenti dell'Agenzia delle Entrate nominati senza concorso pubblico. La prima, in ordine cronologico, è stata la sentenza 37/2015 della Corte Costituzionale, la quale ribaltato le norme salva cartelle esattoriali e dichiarato illegittimi i dirigenti dell'Agenzia delle Entrate. Come sancito dalla Corte, i dirigenti dell’Agenzia delle Entrate che hanno rivestito il ruolo di dirigenti di fiducia presso l’Amministrazione finanziaria, non perché avessero vinto il concorso ma solo per coprire dei posti vacanti per un certo periodo di tempo, sono tutti fasulli. [ ... leggi tutto » ]

La firma di uno dei 767 dirigenti illegittimi dell'Agenzia delle Entrate non invalida soltanto gli accertamenti fiscali, o magari i più elementari ruoli, ma anche le cartelle Equitalia che ne derivano. La sentenza shock arriva dalla Commissione Tributaria Provinciale di Frosinone con la decisione 654/02/15 del 20 Luglio 2015. Dunque, non solo gli avvisi di accertamento, ma anche le iscrizioni a ruolo di qualsiasi imposta firmate dai dirigenti illegittimi dell’Agenzia delle Entrate. Pertanto, la nullità si estende a pignoramenti, ipoteche, fermi auto e tutti gli atti di riscossione esattoriale. Per la prima volta, una commissione di giudici ha messo [ ... leggi tutto » ]

Dopo lo tsunami sollevato dalle recenti sentenze, prima elencate, con le quali sono stati dichiarate illegittime le assegnazioni d’ incarichi dirigenziali, senza concorso, a funzionari ordinari dell’Agenzia delle Entrate, arriva ora una possibile soluzione, tentata dal governo, con tempistiche di realizzazione brevi. L'esecutivo ha deciso che per risolvere il problema aperto dalla sentenza che ha fatto decadere i funzionari dal ruolo dirigenziale sara' bandita una selezione per esami. L’iter richiederà almeno un anno: intanto i loro atti sono, ancora, illegittimi. Nel frattempo, però, il governo ha stabilito che per sanare la situazione di stallo aperta dalla sentenza dello scorso [ ... leggi tutto » ]

28 luglio 2015 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Spunti di discussione dal forum

Cartella Equitalia e dirigenti illegittimi
Ho ricevuto alcune cartelle Equitalia nel 2012: l'importo era troppo elevato per sostenere una rateazione, anche perché Equitalia permette solo la rateazione totale del debito e non quella parziale. Pertanto, queste cartelle in particolare non sono state pagate. Mi fu consigliato di versare una somma a forfait per abbassare il…
Notifica cartella pagamento ma avviso bonario e/o avviso di accertamento mai ricevuti
Ho ricevuto una cartella pagamento per accertamento ex articolo 36-ter DPR 600/73 dovuto a un credito di imposta registro prima casa portato in dichiarazione redditi 2012 (redditi 2011). Non ho mai ricevuto (almeno non ne sono a conoscenza) un avviso bonario né un avviso di accertamento da parte della Agenzia…
Cartelle esattoriali prescritte – Cosa può fare Agenzia Entrate Riscossione?
Dall'estratto di ruolo mi risulta che le cartelle a mio nome dopo attenta lettura sono da ritenersi tutte prescritte, anche perché sono vecchie di oltre 16 anni senza intimazioni, né ipoteche, né pignoramenti La mia domanda è cosa può fare Agenzia Entrate Riscossione considerato che i debiti in cartella sono…
Rimborso dell’Agenzia delle entrate bloccato da Equitalia
Mio padre deve ricevere un rimborso dall'Agenzia delle entrate riferito al 2012 di circa 2 mila e 400 euro: Equitalia ha bloccato questo rimborso chiedendone la compensazione. Mio padre ha negato il consenso alla compensazione ed ha chiesto ed ottenuto la rateazione da Equitalia. Nonostante tutto questo il rimborso rimane…
Avviso di accertamento dell’agenzia delle entrate agli eredi del debitore
L'Agenzia delle entrate ha inviato un avviso di accertamento intestato agli eredi per debiti tributari di mio padre deceduto nel 2012 (avviso emesso per mancato pagamento tasse sui redditi percepiti da mio padre dalla snc, anno d'imposta 2010). L'eredità di mio padre è costituita da una liquidazione della quota parte…

Link a ritroso

Stai leggendo Indice del post Falsi dirigenti agenzia entrate: nulle anche iscrizioni a ruolo? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 28 luglio 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 16 dicembre 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Vuoi fare una domanda?