Quando si acquista casa da un condomino moroso

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



L’articolo 63 delle disposizioni per l’attuazione del Codice civile, al quarto comma, dispone che chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e a quello precedente.

Tale articolo si riferisce, in particolare, all’ipotesi in cui il venditore dell’appartamento risulti moroso nei confronti del condominio, e pone a carico dell’acquirente dell’immobile il pagamento dei contributi condominiali sia dell’anno in corso, sia di quello precedente, in regime di responsabilità solidale.

E’ quanto hanno ribadito i giudici della Corte di cassazione nell’ordinanza 16975/2005.

5 Novembre 2017 · Piero Ciottoli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quando si acquista casa da un condomino moroso. Clicca qui.

Stai leggendo Quando si acquista casa da un condomino moroso Autore Piero Ciottoli Articolo pubblicato il giorno 5 Novembre 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 27 Giugno 2020 Classificato nella categoria il condominio Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!