Debiti e accordo transattivo - vorrei consolidare e pagare rate più basse




» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo



Ho un debito residuo con Fiditalia per circa 14 mila euro e con AGOS per circa 3500: lavoro in proprio, non ho nulla di intestato e vivo in appartamento in affitto modestamente arredato.

Il conto della Società è in rosso.

Essendo che il lavoro è completamente fermo da mesi e non c’è nessuna prospettiva di ordini, volevo cercare un accordo con le finanziarie scrivendo che non sarei più riuscito a pagare le rate.

E’ possibile e giusto secondo voi scrivere che non si è più in grado di pagare e quindi si cerca un accordo transattivo?

Cosa possono proporre, rate più basse? Qui siamo a livelli di non riuscire più nemmeno a pagare il pane ogni giorno, cosa potrei offrire alla finanziaria?

Non avendo immobili e beni cosa potrebbero pignorare? L’attività è in società e il mio conto è in rosso oltre fido così come quello dell’attività. Abbiamo mobli in ufficio di poco valore e due vecchi computer.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


2 Novembre 2012 · Lilla De Angelis




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debiti e accordo transattivo - vorrei consolidare e pagare rate più basse. Clicca qui.

Stai leggendo Debiti e accordo transattivo - vorrei consolidare e pagare rate più basse Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 2 Novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)