LA RIDUZIONE DELLE SANZIONI PER L'ADESIONE ALL'ACCERTAMENTO

Indice dei contenuti dell'articolo


A seguito dell’adesione, le sanzioni per le violazioni concernenti i tributi oggetto di definizione e il contenuto delle dichiarazioni, si applicano nella misura di 1/4 del minimo previsto.

Di seguito vengono illustrati alcuni aspetti essenziali riguardanti l’accertamento con adesione

come-incide

Per porre una domanda sul perchè convenga l’accertamento con adesione,  sul contenzioso tributario, su fisco e tasse in genere, sulle cartelle esattoriali clicca qui.

8 Agosto 2013 · Giorgio Valli

Indice dei contenuti dell'articolo




Condividi il post e dona


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la riduzione delle sanzioni per l'adesione all'accertamento. Clicca qui.

Stai leggendo LA RIDUZIONE DELLE SANZIONI PER L'ADESIONE ALL'ACCERTAMENTO Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 8 Agosto 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 2 Aprile 2018 Classificato nella categoria accertamento con adesione

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Giacomo d'Elia 12 Giugno 2009 at 16:23

    La mia famiglia ed io ha venduto lokali casa distrutta dal terremoto in prov di Napoli e poi ricostruita. L’agenzia Entrate di Napoli ha notificato ai compratori ed ai venditori un avviso di rettifica e liquidazione, con un valore accertato molto superiore a quello dichiarato. Da quello che ho capito ( risiedo in Svezia da 45 anni e non so bene orientarmi in queste cose burocratiche) é di competenza – di prima mano – dei compratori di arrivare un accordo con Agenzia Entrate. Ora i compratori mi hanno comunicato di aver spedito per raccomandata all’agenzia entrate una domanda di accertamento per adesione.
    Le mie domande sono.
    ‘1. E´il compratore che deve sbrigare i contatti con l’agenzia imposta e pagare multe o sopratasse ?
    2. In qual maniera posso assicurarmi che il compratore sta risolvendo il problema, in modo da poter essere tranquillo ?

    • weblog admin 12 Giugno 2009 at 17:09

      Mi spiace doverla disilludere. Ma stiamo parlando di una tipologia di evasione fiscale che, se accertata, non può essere commessa se non con una intesa fra venditori e compratori.

      L’accertamento con adesione riguarda, pertanto, sia i venditori che i compratori.

    • Giacomo d'Elia 12 Giugno 2009 at 17:20

      grazie, non c’era nessuna intesa di evasione, comunque una faccenda spiacevole.

  • arnold 5 Gennaio 2009 at 11:18

    grazie

  • Alessandro 15 Settembre 2008 at 16:03

    Ottima illustrazione