Rimborsi da modello 730 » Una cattiva nuova

Dichiarazione dei redditi: vi presentiamo tutte le novità del 2014 in merito ai rimborsi del 730.

Saranno ben sei i mesi di attesa per i rimborsi del 730 oltre i 4.000 euro.

Se il Fisco non si pronuncia, vale il silenzio-assenso e il sostituto d'imposta può pagare.

È questo l'intervento che la commissione Finanze della Camera ha chiesto al Governo.

La commissione Finanze della Camera ha approvato all'unanimità una risoluzione che impegna il Governo a intervenire sulla stretta introdotta dall'ultima legge di stabilità.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rimborsi da modello 730 » una cattiva nuova. Clicca qui.

Stai leggendo Rimborsi da modello 730 » Una cattiva nuova Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 20 maggio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria dichiarazione dei redditi Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca