Vorrei essere la migliore amica dei "miei" debitori - indebitati.it

Il recupero crediti stragiudiziale e la comunicazione persuasiva

Mi chiamo Guenda, ho una laurea in giurisprudenza e da qualche anno il mio impegno è incentrato soprattutto nell'attività di recupero stragiudiziale dei crediti. E’, questo, un mondo interessante e stimolante. Il recupero crediti  stragiudiziale si basa fortemente sulla comunicazione persuasiva. E' fondamentale, come insegnava Karalis dalle righe di [ ... leggi tutto » ]

Un  approccio soft al recupero crediti stragiudiziale

Nei miei rapporti con i debitori mi astengo da qualsiasi tipo di giudizio etico morale e cerco di accreditarmi a loro come un'amica che li contatta solo per aiutarli a risolvere i loro problemi. Anche se ho una laurea in giurisprudenza, non mi presento mai al debitore come avvocato [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti stragiudiziale - Un debito, è un fatto, un numero, una conseguenza di circostanze

Per dirla con Antonio Iuri Donati "un debito è un debito, è un fatto, un numero, una conseguenza di circostanze. Un debito non è ne' bello ne' brutto, è misurabile, è circoscrivibile, è aggirabile, talvolta un debito aiuta, talvolta è un nemico, ma si può sempre affrontare. Sconfiggerlo, o [ ... leggi tutto » ]

Le procedure di recupero crediti giudiziale sono costose e spesso inefficaci

Ecco perché, spesso accade che il legale sia il primo a dissuadere il creditore dal proseguire, spingendolo magari ad accettare una cifra inferiore a titolo transattivo. Non è cattiveria, il creditore ci rimette (?) e il debitore risparmia, ma, tra costi e tempi, in Italia impera la logica del [ ... leggi tutto » ]