Vorrei accendere un prestito, ma vorrei essere sicuro di avere la capacità finanziaria per non incorrere in problemi nella restituzione del debito

Vorrei accendere un prestito, ma vorrei essere sicuro di avere la capacità finanziaria per non incorrere in problemi nella restituzione del debito. Esiste qualche strumento utile allo scopo?

Grazie, Marcello

Monitorata è quello che fa al caso tuo. Il servizio è gratuito ed è offerto da Assofin, l'associazione italiana del credito al consumo e immobiliare. Sul sito www.monitorata.it è possibile fare un'analisi accurata e approfondita della propria condizione finanziaria e arrivare così a un'autovalutazione della propria solvibilità e della propria capacità di ricorrere al credito.

In meno di quattro mesi di attività, senza il supporto di alcun tipo di operazione pubblicitaria questo nuovo strumento web ha ricevuto oltre 10 mila visite segno che anche gli italiani iniziano a guardare di più dentro ai propri debiti.

Per fare una domanda sul come gestire il bilancio familiare per evitare il sovraindebitamento, sul come difendersi dalle società di recupero crediti e dagli agenti esattoriali, sui diritti del debitore, sui debiti in generale nonché su tutti gli argomenti correlati a questo articolo, clicca qui.

25 ottobre 2008 · Chiara Nicolai

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su vorrei accendere un prestito, ma vorrei essere sicuro di avere la capacità finanziaria per non incorrere in problemi nella restituzione del debito.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • saverio pepe 22 dicembre 2009 at 08:52

    vorrei un prestito di 3000 euro con restituzioni almeno in 24 rate grazie.

    • cocco bill 22 dicembre 2009 at 09:23

      Spiace Saverio, ma noi qui non ci occupiamo di prestiti.