Quando la notifica del verbale di multa è nulla

Dunque, non possono esserci altri soggetti legittimati ad effettuare consegne delle multe alla residenza del destinatario se non i vigili urbani, i messi comunali, gli ufficiali giudiziari, gli addetti degli uffici postali.

Questa la ragione per cui la qualifica del notificatore deve essere specificata nella relata di notifica, ovvero nel documento che costituisce una sorta di verbale di quella delicata operazione definita "notifica" il cui obiettivo consiste, appunto, nel portare a conoscenza dell'infrazione commessa e della sanzione comminata il presunto trasgressore o chi per lui (proprietario del veicolo). Se questa operazione non viene condotta secondo tutte le formalità previste dalla legge a garanzia del destinatario dell'atto, la notifica si considera inesistente e la sanzione inefficace.

La notifica è un momento cruciale dell'intero processo sanzionatorio. Processo che si fonda, in definitiva, su semplici regole stabilite rigidamente dalla legge. Regole che, tuttavia non vengono sempre rispettate, per superficialità, pressappochismo e soprattutto fidando nell'eventuale "ignoranza" del destinatario.

E, allora, ogni volta che viene notificata una multa, chi ha il compito di recapitarla deve redigere una relazione scritta chiamata "relata di notifica" in cui vanno obbligatoriamente riportati il giorno, l'ora, il luogo e il nominativo della persona alla quale è stato consegnato la busta contenete l'atto relativo alla multa, nonché le generalità di chi effettua la notifica (nome, cognome e qualifica).

La relata di notifica va sempre esaminata per verificare che in essa il notificatore abbia riportato tutti i dati previsti dalla legge. In modo particolare va controllato che ci sia, ben chiara, in evidenza, la qualifica del notificatore.

Se la qualifica del notificatore è assente, la notifica deve essere intesa come mai avvenuta e la sanzione comminata valutata come inefficace.

La notifica è nulla anche se nella relata di notifica manca l'indicazione del destinatario o manca la data in cui è avvenuta la consegna.

Ed è ovviamente nulla se la notifica viene effettuata tramite società private.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quando la notifica del verbale di multa è nulla.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • Nino 16 giugno 2010 at 12:31

    Ma quando non c'è il portiere e la buca della posta è rotta e chiunque la può aprire e tu non trovi gli avvisi postali?

    • cocco bill 16 giugno 2010 at 17:50

      Buongiorno Nino. Il suo quesito andrebbe riportato nella sezione "multe e ricorsi" di questo forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta.

      Lei potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

    1 151 152 153