La multa immediatamente contestata – quando il verbale è nullo e la sanzione inefficace [Commento 1]

  • karalis 10 agosto 2008 at 21:59

    angelo 10 agosto 2008 at 20:23

    Mi è capitato di prendere una multa e quando si trattava di scrivere la dichiarazione del trasgressore, prima i vigili avevano scritto “nulla” senza chiedere, quando io ho espresso la volontà di dichiarare qualcosa hanno cancellato, poi dopo tre frasi che dicevo mi hanno fermato dicendomi che non potevo dichiarare così tanto ma dovevo starci nelle tre righe, io ho detto che avevo il diritto di dichiarare quello che volevo e loro insistevano nel contrario e mi volevano mandare via senza firmare, allora io ho detto, va bene, scrivete nelle tre righe “non mi si permette di dichiarare tutto quello che volevo con la scusa che non c'è spazio” e così hanno fatto e ho firmato. Ora, con questo verbale posso ricorrere?

    Beh, li hai aiutati un pochino. Bastava lasciare il periodo troncato e non firmare ...

    Invece con l'indicazione della causa (mancanza di spazio) per la non verbalizzazione della dichiarazione del trasgressore, il verbale conserva la sua validità (anche se è incompleto).

    l'incompletezza, però è sempre una motivazione coerente per ricorrere al Prefetto o al Giudice di Pace ed illustrare in quelle sedi quanto non è stato verbalizzato per mancanza di spazio.

1 2 3 9

Torna all'articolo