Un appello di mamma

Fino a qualche tempo fa vivevo nell'ansia e nell'angoscia e mi chiedevo: "Se mio figlio restasse orfano, chi si curerà di lui?". Non ho una pensione di reversibilità da trasferirgli. Non ho un soldo da lasciargli. Solo qualche finanziamento da finire di pagare a rate.

Sono tranquilla adesso. Insomma, tranquilla lo sarò dopo il 13 aprile. Quando, come spero, il nostro Walter l'amerikanino riuscirà a diventare Presidente del Consiglio.

Se mai mi dovesse capitare qualcosa ci penserà lui a candidare il mio povero orfanello alle prossime regionali, comunali, provinciali o circoscrizionali (certo, non tutti possiamo pretendere un posto in Parlamento per i propri congiunti).

miofiglio.gif

E comunque, se l'indennità da consigliere e il rimborso spese non dovessero bastare, troveranno certamente un ente, un'agenzia governativa, un centro studi, un'authority in cui inserirlo. Che bello saperlo!!!

E, perché no, come secondo lavoro, in caso di necessità (le spese sono tante e bisogna pur arrivare alla quarta settimana), qualche conduzione notturna di rotocalchi televisivi.

Questa è l'ITALIA che amo!!!!.

Ma adesso vi lascio, vado a scrivere la piccola orazione funebre che mio figlio leggerà in chiesa, al mio funerale (e poi, porello, magari manco ricorderà di averla letta).

Dovrà essere un discorso graffiante, commovente, dovrà colpire ….. da esso dipenderà il futuro di mio figlio!! Come qualcuno disse: “Un posto nella casta val bene una messa … funebre”.

Certo, ci vuole anche fortuna. Il prossimo presidente del Senato, o quello della Camera avranno figlie femmine in età da flirt?

Chissà, lo spero.

P.S. Dimenticavo la cosa più importante: il cell di mio figlio è 555-9112627. Ehi, mi raccomando Walter .... chiamalo!!! O, almeno, seguilo per qualche anno (almeno tre), o fallo seguire da qualche tuo portaborse se gli impegni politici non ti consentiranno, come spero, di farlo personalmente...

Seguimelo bene Walterino, un po' (solo un po') rispetto a come hai fatto con la "fighetta del loft"

Io lo affido a te!!! YOU CAN!!!!!!!

miofiglio.gif

Gennarino, mio figlio

Guardalo Walter, quanto ti somiglia ...

4 marzo 2008 · Patrizio Oliva

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • karalis 15 marzo 2008 at 06:49

    Giudizio ineccepibile Clara. Questo articolo rappresenta senz'altro, e me ne dolgo, una caduta di stile che poteva essere evitata.

    Ho un unica attenuante. Analizzare la candidatura di Marianna Madia affrontando i temi del suo programma politico e non il gossip era (e lo è ancora oggi) impresa davvero ardua.

    In ogni caso mi piacerebbe leggere le tue opinioni su altri articoli. Ad esempio quelli che riguardano Calearo, Ichino, Colaninno o la Carloni. Dove qualche problema di natura politica è stato pur affrontato.

1 5 6 7