Legittimità iscrizione del debitore in centrale rischi (2/3)