Consumatore » Tutela e pratiche scorrette - Viaggi Sardegna

Tutela consumatore e pratiche commerciali scorrette - AGCM vs Moby

Vai in sardegna e Torni gratis!? Circuire il consumatore, può costare caro. E' stato così, che, avendo accertato una pratica commerciale scorretta a carico dell'azienda marittima Moby, l'AGCM le ha irrogato la sanzione pecuniaria complessiva di euro 490.000,00, di cui: 370.000 euro per l’ampia campagna pubblicitaria (internet, quotidiani nazionali, [ ... leggi tutto » ]

La compagnia marittima ricorre al Tar e ottiene una parziale vittoria - l'Antitrust non ci sta e si rivolge al Consiglio di Stato

Nel 2009 il Tar del Lazio conferma il giudizio dell'Agcm sull'ingannevolezza dei messaggi pubblicitari, volti ad enfatizzare un prezzo base, ponendo volutamente in poco risalto altre voci che concorrono in modo significativo a determinare il prezzo reale. Ma allo stesso tempo, ritiene non grave il comportamento dell'azienda, in quanto [ ... leggi tutto » ]

L'Agcm non ci sta e ricorre al Consiglio di Stato.

All'attenzione del Collegio viene posto l'appello dell'Antitrust, in relazione al fatto che il Giudice di primo grado aveva accolto il ricorso dell'azienda interessata basandosi sul presupposto di un non chiarito dovere di diligenza del consumatore. Secondo il Garante, invece, il canone generale della diligenza professionale grava sulla compagnia, che [ ... leggi tutto » ]

Tutela consumatore e pratiche commerciali scorrette - Conclusioni

I giudici, hanno ribadito quindi la necessità che le offerte commerciali siano improntate alla massima chiarezza, al fine di far comprendere al consumatore interessato le caratteristiche esatte dell'offerta. Nel caso in esame la condotta della società va considerata grave, in quanto la pubblicità è tale da “fuorviare” la consapevolezza [ ... leggi tutto » ]