Le carte di credito per gli acquisti online devono essere prepagate

Quando si effettuano acquisti online è bene utilizzare soprattutto carte di credito ricaricabili.

Per completare una transazione d'acquisto sono indispensabili pochi dati come numero di carta, data di scadenza della carta ed indirizzo per la spedizione della merce.

Se un venditore chiede ulteriori dati probabilmente vuole assumere informazioni personali (numero del conto, PIN o password) che, in quanto tali, dovete custodire gelosamente e non divulgare.

Al momento di concludere l'acquisto, la presenza del lucchetto chiuso in fondo alla pagina o di "https" nella barra degli indirizzi sono ulteriori conferme sulla riservatezza dei dati inseriti nel sito e della presenza di un protocollo di tutela dell'utente, ovvero i dati sono criptati e non condivisi.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le carte di credito per gli acquisti online devono essere prepagate. Clicca qui.

Stai leggendo Le carte di credito per gli acquisti online devono essere prepagate Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 29 luglio 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 29 luglio 2015 Classificato nella categoria tutela consumatori - frode creditizia e furto di identità . Inserito nella sezione tutela consumatori Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info