I tributi locali dalla A alla Z: viaggio nel mondo delle tasse comunali

Il manuale per il contribuente sui tributi locali » Iuc Imu Tari Tasi ed altre imposte

I Comuni, come noto, hanno il potere di esigere e regolamentare una vasta gamma di tributi. Si tratta di un complesso di risorse di natura eterogenea ed in continua evoluzione, che colpiscono ora il patrimonio dei cittadini (Imu), ora costituiscono la copertura di costi specifici del comune (raccolta rifiuti, [ ... leggi tutto » ]

Che cosa sono i Tributi locali

Come chiaro, nell'ambito del diritto finanziario, ogni tipo di richiesta forzata da parte dello Stato, di una prestazione in denaro ad un singolo cittadino denominato contribuente, viene definita come tributo. Il tributo, dunque, è una prestazione coattiva a livello del patrimonio del contribuente, che è necessitato a versare allo [ ... leggi tutto » ]

I tributi locali in unica imposta: la IUC

L'imposta unica comunale (IUC) è uno dei tributi locali il cui presupposto è costituito dal possesso o dalla occupazione, a vario titolo, di immobili ubicati nel comune, in sostituzione di imposte ora soppresse, in particolare l'IMU sulla abitazione principale e la Tassa per la raccolta dei rifiuti. La IUC, [ ... leggi tutto » ]

L'Imu

L'IMU (Imposta MUnicipale) è uno dei tributi locali: è entrata in vigore dal 1° gennaio 2012 in via sperimentale, e a regime dal 1° gennaio 2015, in sostituzione di ICI, Irpef dovuta sugli immobili non locati e relative addizionali regionali e comunali. L'IMU, nella sua versione originaria, si differenziava [ ... leggi tutto » ]

Le scadenze e le modalità di pagamento dell'Imu

L'IMU, come chiarito, è dovuta in base valore dell’immobile posseduto. Nel caso di fabbricati, dunque, va fatta una distinzione tra: fabbricati iscritti in catasto; fabbricati non iscritti in catasto; fabbricati di interesse storico e artistico. Per i fabbricati iscritti in catasto, il valore è costituito dalla rendita attribuita agli [ ... leggi tutto » ]

La Tari

La TARI, ovvero la tassa sui rifiuti, sostituisce,dal 1° gennaio 2014, i preesistenti tributi dovuti al Comune da cittadini, enti ed aziende quale pagamento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, noti con l'acronimo di TARSU, e successivamente di TIA e di TARES. La nuova tassa conserva tuttavia [ ... leggi tutto » ]

La Tasi

La Tasi, ovvero la nuova tassa sui servizi comunali indivisibili, è dovuta a partire dal 2014, al posto della maggiorazione della Tares creata allo stesso scopo. Per servizi indivisibili si intendono tutti quei servizi comunali per i quali non e' possibile un ripartizione tra i cittadini (illuminazione pubblica, sicurezza, [ ... leggi tutto » ]

Tosap e Cosap

La Tosa, ovvero la Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, è uno dei tributi locali per l'occupazione di spazi appartenenti a beni demaniali (i beni dello Stato) o al patrimonio indisponibile degli enti locali, come strade, corsi, piazze, aree private gravate da servitù di passaggio (ossia la [ ... leggi tutto » ]

Imposta comunale sulla pubblicità

L'ICPA, ovvero l'imposta comunale sulla pubblicità, parte dal presupposto della diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche, in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepibile. Ai fini dell'imposizione si considerano rilevanti i messaggi diffusi nell'esercizio di una attività [ ... leggi tutto » ]

Riscossione coattiva rimborsi ed accertamenti fiscali per i tributi locali

Come accennato in precedenza, la finanziaria 2007 ha modificato tutte le norme relative alla riscossione dei tributi locali, più precisamente le regole relative all'accertamento, alla riscossione coattiva e alla decadenza dei relativi termini, termini che sono stati allungati ed uniformati. Le regole riguardano la notifica dell'avviso di accertamento e [ ... leggi tutto » ]

Come difendersi da un accertamento fiscale sui tributi locali

Il contribuente che riceve un avviso di accertamento per la TARI (come anche per IMU e TASI), ha a disposizione diversi mezzi di tutela, i quali elencheremo qui di seguito. Definizione agevolata La definizione agevolata consiste nel pagamento entro sessanta giorni dell'importo contestato, rinunciando contestualmente al ricorso. Tale strumento [ ... leggi tutto » ]

A chi è addebitato il pagamento di Imu e Tasi dopo una separazione personale tra coniugi

In caso di di separazione personale, divorzio o annullamento del matrimonio e conseguente assegnazione dell'immobile di famiglia ad uno dei due ex coniugi, chi paga le tasse sulla casa, Imu e Tasi ? La casa assegnata al coniuge a seguito di provvedimento del giudice di separazione legale, annullamento o [ ... leggi tutto » ]