Testamento olografo » perchè deve essere autografo?

Per far diventare valido un testamento olografo è necessario che lo stesso sia interamente autografo, cioè che sia stato scritto a mano dal testatore.

Non è legittimo, quindi, ed olografo un testamento che, sebbene firmato dal testatore, sia stato scritto a mano di altre persone, diverse dallo stesso, anche se autorizzate.

Non è altrettanto valido il testamento scritto con mezzi meccanici o elettronici e ciò anche se la dattilografia o la videoscrittura siano state eseguite dal testatore stesso.

Il testamento deve essere sottoscritto: ovvero, il testatore, deve apporre la propria firma esattamente alla fine delle sue disposizioni testamentarie.

Infatti, se la firma fosse apposta a metà delle disposizioni testamentarie, il testamento sarebbe valido solo per quelle disposizioni scritte dal testatore in quella parte del documento soprastante alla firma stessa.

13 settembre 2013 · Andrea Ricciardi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su testamento olografo » perchè deve essere autografo?. Clicca qui.

Stai leggendo Testamento olografo » perchè deve essere autografo? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 13 settembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria debiti successione - cartella esattoriale al defunto e pignoramento dei beni ricevuti in eredità Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca