Terremoto in Abruzzo - Guida pratica agli indennizzi, agli aiuti per la prima casa, alla sospensione del mutuo, delle tasse, delle ritenute IRPEF, dei contributi INPS ed INAIL

Terremoto Abruzzo - Gli aiuti per la ricostruzione, guida pratica

Oggi, 29 luglio 2009, vogliamo segnalare che è disponibile il dossier "Guide pratiche" de Il Sole 24 Ore dal titolo "Abruzzo, gli aiuti per la ricostruzione".

Il dossier, redatto da esperti e giornalisti, contiene una guida agevole e sintetica per ricevere informazioni puntuali ed esaustive in ordine agli aiuti previsti per le popolazioni residenti nei comuni dell'area sismica.

Nei giorni scorsi, infatti,  il quadro degli interventi a favore delle popolazioni colpite in Abruzzo dal terremoto del 6 aprile si è delineato più chiaramente. Dopo le misure di pronto intervento decise a ridosso del sisma, come il sostegno economico agli sfollati o le sospensioni dei termini per il pagamento delle imposte, sono stati disciplinati anche i contributi e le agevolazioni per tentare di tornare alla normalità.

In particolare, sono stati regolati gli aiuti economici per la ricostruzione delle abitazioni e degli edifici distrutti, quelli destinati al recupero degli immobili che hanno perso l'agibilità e i mini-risarcimenti per riparare i piccoli danni. Accanto ai contributi per rimettere in piedi gli edifici, sono stati previsti alcuni indennizzi per far ripartire le attività economiche. Ed è stata avviata la realizzazione delle "casette" che, dall'autunno, dovrebbero aprirsi alle famiglie ora ospitate nelle tendopoli.

Dopo la fase iniziale, quella delle iniziative, pubbliche e private, messe in atto per fronteggiare l'emergenza, se ne sta aprendo una nuova, proiettata sul recupero delle abituali condizioni di vita, tanto per le famiglie quanto per il tessuto delle attività economiche locali.

Ci sono tante situazioni di disagio da superare. Il primo passo in questa direzione è capire, a seconda delle situazioni, gli strumenti che possono essere utilizzati.

A quali sostegni economici si ha diritto? Per quale importo? Quali sono i requisiti e come vanno documentati? Fino a quando? A queste domande vuole rispondere la guida pratica «Abruzzo. Gli aiuti per la ricostruzione», scritta da esperti e giornalisti del Sole 24 Ore, realizzata con il contributo di Unioncamere e di Banca Popolare dell'Emilia Romagna - Cassa di Risparmio dell'Aquila e distribuita gratuitamente, con la collaborazione della Protezione civile, alle popolazioni dei 49 comuni dell'area sismica.

cliccare sull'immagine per scaricare la guida in formato pdf

cliccare sull'immagine per scaricare la guida in formato pdf

La mappa degli aiuti e dei benefici

se la casa è crollata, aiuti agli sfollati, mutui sui ruderi, containeragibilità, mini risarcimenti, rate sospese, stop alle tasseprevidenza, autostrade gratis, aiuti alle imprese, sospensione processiaiuti ai disoccupati, aiuti agli autonomi

7 aprile 2009 · Patrizio Oliva

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su terremoto in abruzzo - guida pratica agli indennizzi, agli aiuti per la prima casa, alla sospensione del mutuo, delle tasse, delle ritenute irpef, dei contributi inps ed inail.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • carlo 19 marzo 2010 at 19:34

    Quesito: Equitalia L'Aquila non accetta richieste di rateizzazioni per cartelle esattoriali emesse in passato e cioè prima del sisma del 06.04.2009 Abruzzo perchè???
    Caso: L'Azienda operante in L'Aquila e Provincia risulta per debiti pregressi
    anni 2005/2006 premi INAIL non pagati morosa per cartelle esattoriali ricevute e notificate nel 2006. Essendo l'importo importante si rivolge a Equitalia L'Aquila per richiedere la rateizzazione: Equitalia non accetta rateizzazione sostenendo che c'è la proroga fino al 30.06.2010, ma se sono debiti pregressi???

1 82 83 84