cartelle esattoriali - termini di notifica ed altro

vi sottopongo alcuni quesiti sperando che riusciate a darmi delle soluzioni anche se ci vorrebbero dei miracoli:
1) devo impugnare delle cartelle esattoriali inail ruolo 2009 esecutivo 25 ottobre 2009 e notificate nel 2011 agli inizi di febbraio; debito irap, irpef iva ecc ruolo 2010 esecutivo 11 giugno 2010 e notificato il 01/02/2011; ici anno 2005 ruolo 2010 esecutivo 08/10/2010 notificata 01/02/2001.

2) mi sapreste indicare o dove posso trovare tutti i codici tributi che non si trasmettono agli eredi?

3) dopo aver ipotecato tutti gli immobili, pare che abbiano posto il fermo amministrativo senza alcuna comunicazione anche su tutti gli automezzi aziendali... possono farlo?

4) se gli immobili li mettono all'asta come viene considerato il valore di vendita? so ce si fa uno strano calcolo con la rendita catastale.

5) ci sarebbe un ipotetico acquirente che sarebbe disposto ad acquistare tutto (prima ch vada all'asta) per il valore di base dell'asta più un piccolo ricarico...ma mi chiedo se il ricavo non copre il debito l'equitalia potrebbe mai accettare questa vendita? alcuni mi dicono di si, poichè cmq il valore dell'asta on coprirebbe il debito circa 600.000,00 sempre per lo strano calcolo che fanno ma almeno incasserebbero ed eviterebbero ulteriori spese; e la restante parte potrebbe chiederla a noi eredi pur avendo accettato con beneficio di inventario? Insomma situazione che si ingarbuglia sempre più... Grazie.

  1. Deve impugnare le cartelle per vizi propri delle stesse e non nel merito se i tributi sono dovuti e correttamente iscritti a ruolo
  2. Calcoli che le sanzioni non sono mai in genere trasmesse agli eredi
  3. Per il fermo molto dipende anche da quando sono arrivate le cartelle ossia se è trascorso o meno 1 anno dalla notifica, in genere viene inviato un preavviso di fermo amm.vo contenente l'intera debenza ed il termine di pagamento
  4. il valore di vendita dei beni immobili dipende dal valore messo a base d'asta
  5. l'acquirente deve seguire la prassi della vendita all'asta , se parliamo di asta, viceversa se volete vendere prima potete , e l'ho già fatto, proporre il preliminare ad equitalia che viene insieme al notaio , in quella sede si salda il loro debito. Attenzione che l'ipoteca è sempre messa per il doppio ma quello che devono prendere è l'esatto valore delle iscrizioni a ruolo.

17 febbraio 2011 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cartelle esattoriali - termini di notifica ed altro.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.