Tasso fisso o tasso variabile per i mutui casa? [Commento 1]

  • Gianluca 17 ottobre 2008 at 22:26

    Salve, sono un promotore finannziario e non sono d'accordo con la risposta. E' vero che il tasso fisso è + basso ora del variabile e sembra quindi + appetibile, ma la domanda è, come mai? La risposta è molto semplicemente perchè i tassi scenderanno(ovviamente non so dirvi se sarà immediatamente nè se sarà una discesa veloce ma scenderanno). A mio parere è proprio adesso che è meglio fare il variabile, fare il fisso significa tenersi la rata alta x sempre. E non sono nemmeno d'accordo che difficilmente si rivedranno i tassi del 2005 visto anche e soprattutto la situazione attuale dell'economia.E anche pensando alla sostenibilità della rata (discorso molto corretto a cui purtroppo nessuno pensa all'inizio, nè il cliente nè il bancario) meglio comunque un mutuo a rata fissa e tasso variabile. Cordialmente.

1 2 3

Torna all'articolo