Notifica degli atti - implicazioni del cambio residenza

Notifica di atti a persona giuridica - valida anche se è effettuata presso la sede effettiva della società ad un consegnatario che si qualifica come addetto alla ricezione

Paolo Rastelli - 15 aprile 2016

Ai fini della regolarità della notifica di atti a persona giuridica presso la sede legale ovvero presso quella effettiva è sufficiente che il consegnatario sia legato alla persona giuridica stessa da un particolare rapporto che, non dovendo necessariamente essere di prestazione lavorativa, può risultare anche dall'incarico, eventualmente provvisorio o precario, di ricevere la corrispondenza. Pertanto, qualora dalla relazione dell'ufficiale giudiziario risulti la presenza di una persona che si trovava nei locali della sede stessa, è da presumere che tale persona fosse addetta alla ricezione degli atti diretti alla persona giuridica, anche se da questa non dipendente, laddove la società, per ...

Notifica degli atti al vecchio indirizzo di residenza - nulla anche se perfezionata nella mani di un parente stretto

Marzia Ciunfrini - 15 aprile 2016

La notifica di un atto non effettuata nel luogo di abitazione del destinatario nel suo Comune di residenza (come risultante dal certificato anagrafico), ma nel diverso luogo di abitazione di un parente stretto, che lo ha ricevuto in tale qualità, è viziata da nullità. Anche se il luogo di notifica corrisponde al vecchio indirizzo di residenza del destinatario. Infatti, non basta che la persona cui sia stata consegnata la copia sia in rapporti di parentela con il destinatario dell'atto dovendo, invece, trattarsi di persona di famiglia o addetta alla casa, di persona cioè a lui legata da un rapporto di ...

Equitalia » nulli gli atti fiscali spediti ad indirizzo errato del contribuente

Andrea Ricciardi - 16 dicembre 2013

Sono nulli gli atti fiscali recapitati da Equitalia a un indirizzo diverso dalla residenza del contribuente al quale è sufficiente dimostrare l'estraneità del luogo alla sua sfera soggettiva. Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dalla Corte di Cassazione con la sentenza 25938/13. E' stato così accolto il ricorso di un avvocato che contestava un preavviso di fermo amministrativo e due cartelle di pagamento spedite a un indirizzo sbagliato da Equitalia. Il legale aveva impugnato la decisione del Giudice di pace di Floridia che aveva respinto l'opposizione presentata. In particolare, l'avvocato ricorrente sosteneva che il plico sarebbe stato spedito a un indirizzo ...

Validità delle notifiche al vecchio indirizzo in caso di cambio di residenza

Giuseppe Pennuto - 27 agosto 2013

Nel caso di cambio di residenza, per verificare la validità della notifica degli atti effettuata al vecchio indirizzo, occorre fare riferimento alle seguenti regole. ...

Notifica degli atti impositivi - domicilio fiscale e residenza anagrafica

Ludmilla Karadzic - 30 aprile 2013

Prima che il contribuente abbia conoscenza degli atti che incidono sulla sua posizione debitoria o ereditaria nei confronti del fisco, gli atti stessi non possono produrre effetti (cfr. Cassazione 2001/4760 e soprattutto, con riguardo alla sanatoria dei possibili vizi della notifica e ai suoi effetti, Cassazione sezioni unite 2004/19854). Ora, è vero che, con la locuzione "effettiva conoscenza", il legislatore non ha inteso garantire al contribuente l'assoluta certezza della conoscenza, avendo la disciplina della notifica da sempre legato a essa la conoscibilità legale. E tuttavia resta inteso che a tutti gli atti dell'amministrazione destinati al contribuente (compresi, quindi, a quelli ...

Multa con verbale con difetto di notifica per errore residenza

Marzia Ciunfrini - 21 novembre 2012

Al mio vecchio indirizzo di residenza è stato notificato un verbale di multa. La mia residenza era cambiata già da tempo alla data in cui è stata commessa infrazione. ...

Pignoramento per attività che sta andando male

Annapaola Ferri - 8 ottobre 2012

Siccome ho un attività commerciale come ditta individuale e mi sta andando male,, non riesco più a pagare dei finanziamenti e dei fornitori e un problema con equitalia. Mi e stato consigliato da un amico per non far pignorare nulla a casa (che è dei miei genitori ) di fare un contratto di affitto gratuito da un altra parte magari cosi l'ufficiale giudiziario quando viene magari non può pignorare nulla avendo un contratto di affitto. Io chiedo se era possibile fare cosi e in più se la dimora o domicilio la potrei fare da un altra parte visto che sono ...

Multa in vecchio comune prima del cambio di residenza

Ludmilla Karadzic - 4 ottobre 2012

Multa in un comune di vecchia residenza Volevo avere dei chiarimenti in quanto dopo essermi letto gran parte di quanto in questo (complimenti) curpulento sito non sono ancora riuscito a capire. Il 14 Marzo 2012 mi viene elevata una contravvenzione dai vigili urbani del comune X che lasciano regolarmente avviso sul parabrezza. Ad oggi nulla mi è pervenuta alla mia nuova residenza nello stesso comune X effetuata a Maggio 2012. So comunque che un verbale di multa relativo a questa contravvenzione mi ha raggiunto alla vecchia residenza (Comune Y) senza essere stato notificato a qualcuno. Intanto un amico vigile del ...

Pignoramento presso terzi e cambio di residenza

Ludmilla Karadzic - 4 ottobre 2012

Come evitare il pignoramento cambiando residenza? Mio marito ha un debito con una finanziaria; lui non lavora e non ha beni di sorta, se non una macchina che vale meno di 1000 euro. Siamo in comunione dei beni ma è lui solo l'intestatario del finanziamento. Risiediamo da 5 anni presso i miei genitori e non a titolo di ospiti temporanei: mio marito può a questo punto cambiare in qualche modo residenza così da non coinvolgere i miei nell'eventuele recupero del credito,evitando il pignoramento? Se avessi bisogno di un aiuto legale a chi potrei rivolgermi a costo zero o quasi? Per ...

Cartella esattoriale serit per multa codice strada

Roberto Petrella - 3 ottobre 2012

Ricevuta cartella esattoriale serit Faccio presente che in data 04/03/2008 ho cambiato residenza anagrafica migrando da Catania ad Acicastello (ct); in data 24/05/2012 ho ritirato c/o la casa del comune di Acicastello una notifica contenente una cartella esattoriale della "Serit Sicilia s.p.a venendo così a conoscenza di un verbale per infrazione al s. articolo 158 comma 2 letterab elevato il 14/03/2008 e notificato il 14/07/2008, iscritto a ruolo reso esecutivo in data 15/09/2011, indirizzato al mio vecchio domicilio. Per cui solo adesso ne sono venuto a conoscenza. Gradirei sapere se sono obbligato a pagare oppure vi sono i presupposti per ...

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

cerca