Condominio - debiti e contenzioso condominiale

Le nuove competenze del giudice di pace

Stefano Iambrenghi - 1 maggio 2016

A seguito dell'approvazione definitiva da parte della Camera del disegno di legge recante delega al Governo per la riforma organica della magistratura onoraria e altre disposizioni sui giudici di pace, ecco una sintesi delle principali novità. Sul fronte civile, al giudice di pace saranno attribuite le cause condominiali, i procedimenti ...

L'oscuro mondo del condominio » dal regolamento alla ripartizione delle spese passando per l'assemblea: la guida

Andrea Ricciardi - 14 aprile 2016

Nell'articolo che segue, forniremo un'ampia panoramica su tutto ciò che concerne il districato e oscuro mondo del condominio: dalla ripartizione delle spese tra i condomini, passando per il regolamento stesso fino all'importanza dell'assemblea. Nel linguaggio comune si utilizza in termine condominio per indicare un edificio composto da più piani suddivisi ...

Condomìni e morosità » dalle problematiche generali fino alle vie di fuga alternative: il punto della situazione

Andrea Ricciardi - 24 febbraio 2016

Tutto ciò che attiene alle problematiche riguardanti le morosità dei condomini: dalla comunicazione ai creditori, passando per le black list, fino a qualche espediente interessante per salvarsi. Il fenomeno della morosità in condominio purtroppo, stante anche la profonda crisi economica, è in continua crescita, e sovente pone dei grossi problemi ...

Le spese giudiziali per il recupero del credito possono essere poste a totale carico del condomino moroso

Ornella De Bellis - 20 gennaio 2016

È legittima la delibera dell'assemblea condominiale che ponga a totale carico del condomino le spese processuali liquidate dal giudice nei confronti dello stesso condomino moroso con un decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo. Invece, è affetta da nullità la delibera dell'assemblea condominiale che incida sui diritti individuali di un condomino, come quella ...

Astensione dal voto per conflitto di interessi nell'assemblea condominiale - le delibere vanno comunque approvate con riferimento alla maggioranza millesimale di tutti i condomini

Annapaola Ferri - 30 settembre 2015

Ci si chiede se, nel condominio negli edifici, nel caso di conflitto di interessi tra il condominio e taluni partecipanti, le maggioranze costituenti il quorum deliberativo debbano essere calcolate con riferimento a tutti i condomini ed al valore dell'intero edificio; ovvero soltanto ai condomini ed ai millesimi facenti capo ai ...

Risarcimento danni al proprietario dell'appartamento sottostante - ma se poi questi viene indennizzato dall'assicurazione condominiale?

Ludmilla Karadzic - 26 settembre 2015

Chi, senza una giusta causa, si è arricchito a danno di un'altra persona è tenuto, nei limiti dell'arricchimento, a indennizzare quest'ultima della correlativa diminuzione patrimoniale. Costituiscono elementi costitutivi di tale fattispecie l'arricchimento a favore di un soggetto, l'impoverimento subito da un altro soggetto, il nesso di correlazione tra i predetti ...

Foro competente per controversie fra condomini - non deve necessariamente identificarsi con il giudice del luogo in cui si trova l'immobile condominiale

Giorgio Martini - 26 agosto 2015

L'articolo 23 del codice di procedura civile introduce un foro speciale esclusivo per le controversie tra condomini, stabilendo che per esse è competente il giudice del luogo in cui si trova l'immobile condominiale. Tuttavia, il carattere esclusivo del foro non significa che lo stesso sia anche inderogabile; le ipotesi di ...

La proprietà esclusiva delle parti comuni di un edificio condominiale può essere provata solo dal contratto di compravendita stipulato con il costruttore

Loredana Pavolini - 30 luglio 2015

Per vincere la presunzione legale di proprietà comune delle parti dell'edificio condominiale non sono sufficienti il frazionamento, accatastamento, e la relativa trascrizione, eseguiti a domanda del venditore costruttore, della parte dell'edificio in questione, trattandosi di atto unilaterale di per sé inidoneo a sottrarre il bene alla comunione condominiale, dovendosi riconoscere ...

Estratto del conto corrente condominiale - ciascun condomino può richiederlo direttamente alla banca

Tullio Solinas - 9 luglio 2015

Prima della recente riforma della disciplina del condominio, era riconosciuto ai singoli condomini il diritto di ottenere copia della documentazione bancaria relativa al conto corrente condominiale, trattandosi di un ente sprovvisto di personalità giuridica ed operando l'amministratore condominiale quale rappresentante dei singoli partecipanti al condominio stesso. A seguito della riforma ...

Debiti e condominio - l'amministratore deve fornire al creditore l'elenco dei debitori morosi

Ornella De Bellis - 7 luglio 2015

Come sappiamo, quando il condominio contrae un debito, per il suo rimborso viene effettuata la ripartizione in base ai millesimi. In questa ipotesi, l'amministratore, senza bisogno di autorizzazione dell'assemblea, può ottenere un decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo nei confronti dei condomini morosi, ed è tenuto a comunicare ai creditori, non ancora ...

Contenuti suggeriti da Google

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti