Dopo il testamento: rispetto del volere del defunto

Il testamento è il documento ufficiale che regola la successione del defunto. Ove le disposizioni in esso contenute non vengano rispettate da qualcuno degli eredi o dei legatari esistono apposite azioni giudiziarie volte a ottenere l'adempimento di quanto in esso riportato.

L'inizio di una causa in Tribunale per ottenere l'esecuzione delle disposizioni testamentarie è tuttavia rimessa alla volontà specifica dell'individuo che abbia interesse a farlo, qualora pertanto quest’interesse non vi sia il testamento potrebbe anche rimanere lettera morta.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su dopo il testamento: rispetto del volere del defunto. Clicca qui.

Stai leggendo Dopo il testamento: rispetto del volere del defunto Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 3 febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria successione eredità e donazioni - nozioni generali Numero di commenti e domande: 2

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info