Successione legata al fallimento di una società che aveva un credito verso mia suocera defunta

Mia moglie ha ricevuto una sentenza legata al fallimento di una società che aveva un credito verso la madre defunta di circa 20.000 euro.

Noi non sapevamo nulla di tutta questa storia ed inoltre poichè la prima notifica agli eredi era stata mandata all'ultima residenza della defunta e ritirata da qualcuno che non ci ha mai avvisati, potete immaginare la meraviglia nel ricevere l'ingiunzione del tribunale a dover pagare entro il 20 gennaio.

Mia moglie è stata giudicata in contumacia.

La mia domanda è questa: non avendo mia moglie mai accettato di fatto l'eredita (la madre è morta 2 anni fa) e non avendo mai in alcun modo ususfruito dei beni, può rinunciando ora all'eredita di evitare di pagare?

Preciso che è stata ereditata una casa in montagna per la quale è stata effettuata la successione come da legge, ma della quale mia moglie non ha mai in alcun modo usufruito.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su successione legata al fallimento di una società che aveva un credito verso mia suocera defunta.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.