Strisce pedonali e investimento - responsabilità del pedone?

Ho bisogno di alcune informazioni: due settimane fa, mentre mi apprestato a tornare dal lavoro col mio scooter, un sh150, ho accidentalmente investito una signora, fuori dalle strisce pedonali.

Rimanendo nella mia corsia, ho superato un furgone parcheggiato in doppia fila, non accorgendomi che subito dopo, la donna stava attraversando.

Ho frenato ed urlato per evitare l'impatto, ma, anche se andavo a velocità moderata, la distanza tra me e la signora era troppo ravvicinata, e non è servito a nulla.

Le strisce pedonali erano posizionate poco più in là, ma la donna ha attraversato comunque dove non vi erano.

Ora vorrei sapere, la colpa è solo mia?

Non ha responsabilità anche lei, per non aver attraversato sulle strisce pedonali?

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su strisce pedonali e investimento - responsabilità del pedone?. Clicca qui.

Stai leggendo Strisce pedonali e investimento - responsabilità del pedone? Autore Tullio Solinas Articolo pubblicato il giorno 22 marzo 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info