stato di famiglia, mi potete aiutare?

Mia madre è residente a Torino, e io risiedo invece a Parma ( ho 18 anni ), in casa di mia sorella che è sposata ed ha un figlio.

Per prendere la borsa di studio, mi serve il certificato ISEE, il quale viene fatto portando lo Stato di famiglia.
Il mio Stato di famiglia sarà composto da me, mia sorella, mio cognato e mio nipotino???

Se si, è possibile staccarmi senza cambiar, però residenza? ( visto che io sono a carico di mia madre, non di mia sorella. )

Una cosa è lo stato di famiglia, un'altra è il nucleo familiare per la DSU/ISEE.

Nel suo caso specifico, se lei ha percepito nel 2010 un reddito superiore a 2840,51 euro, allora il suo nucleo familiare è composto da lei, sua sorella, cognato e nipotino (e, dunque, coincide con lo stato di famiglia).

Altrimenti, risultando a carico fiscale di sua madre, lei fa parte del nucleo familiare di sua madre (in questo caso, come vede, non c'è alcuna relazione fra stato di famiglia e nucleo familiare di appartenenza).

Non è possibile, nella situazione attuale, creare una famiglia anagrafica indipendente ("staccarsi") sotto lo stesso tetto in cui vive sua sorella, dal momento che esistono fra voi vincoli di parentela.

Deve necessariamente cambiare residenza ed, inoltre, essere stata percettrice di reddito (nel 2010). Un reddito che per l'ISEEU (ISEE per l'università) è di norma essere previsto con soglie molto maggiori dei 2840,51 euro sufficienti per l'ISEE semplice.

12 marzo 2011 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su stato di famiglia, mi potete aiutare?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • MARCOP 9 luglio 2013 at 10:33

    Salve vorrrei sapere se secondo voi posso richiedere l esenzione da ticket. Ho cambiato residenza da quasi un anno e non risiedo piu con i miei ma con mia sorella. Lei ha un reddito che dovrebbe essere di circa 9000 ma io non dovrei risultare nemmeno a suo carico. O ditemi voi da cosa posso capire se lo sono o meno. Mi hanno detto che ne hanno diritto solo i disoccupati e non gli inoccupati. Io non sono mai stato assunto o licenziato ma ho lavorato occcasionalmente con pagamento regolare x collaborazione occasionale con tanto di ritenuta d'acconto infatti questi denari che ho percepito sono risultati anche all agenzia delle entrate. Quindi posso ritenermi disoccupato e non inoccupato e aver diritto alla esenzione?

    • Simone di Saintjust 9 luglio 2013 at 12:11

      Il lavoratore occasionale non assume lo status di "disoccupato" nei periodi di tempo in cui non è chiamato a svolgere l'attività "occasionale".

      E quindi non può accedere al beneficio di esenzione dal ticket. Una delle tante incongruenze nel panorama delle esenzioni. Un pò di pazienza, Marco ...