Salve sono separato da due anni

  • Stefano Bonardi 19 luglio 2014 at 12:42

    Salve sono separato da due anni.
    La mia ex abita nella casa di mia proprietà con nostra figlia come accordi presi.
    Io sono in affitto in un'altra casa e pago anche il mutuo della mia casa di proprietà passo un assegno di mantenimento a mia figlia.
    La mia ex è da 6 mesi che non paga più le spese condominiali e dice che non le pagherà perchè non lavora.
    L'amministratore di condominio chiederà a me di pagare?
    Come posso risolvere il problema?

    Grazie mille

    • Simone di Saintjust 19 luglio 2014 at 12:51

      Riporto quello che c'è scritto proprio nell'articolo da lei commentato, che lei, evidentemente, non si è dato la briga di leggere.

      Quando i coniugi si separano o divorziano, sorge spesso il problema delle spese condominiali.

      Con la sentenza n. 18476 del 19.09.2005 la Cassazione ha specificato che, quando la casa familiare è assegnata al coniuge non proprietario, questi, nonostante tale assegnazione sia gratuita, è tenuto a sostenere le spese condominiali (spese ordinarie), poiché collegate all'uso dell'abitazione.

      Di conseguenza rimangono a carico dell'ex coniuge proprietario dell'immobile solo le spese straordinarie.

      Un esempio di spesa straordinaria, può essere ad esempio la manutenzione delle fondamenta, la verniciatura del tetto o il rifacimento di una facciata.

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info