Come si articola la procedura di sospensione del pagamento delle rate dei prestiti

La sospensione della quota capitale del finanziamento ha una durata non superiore a 12 mesi. su richiesta dell'intestatario del finanziamento, e per una sola volta. La richiesta va presentata dall'intestatario del prestito al soggetto finanziatore entro il 31 dicembre 2017.

Per i debitori che abbiano già fruito di una sospensione del pagamento delle rate di prestiti per iniziative di legge o sfruttando precedenti accordi, è possibile richiedere la sospensione fino al raggiungimento di 12 mesi complessivi di sospensione, purché siano trascorsi due anni dall'avvio dell'ultima sospensione ottenuta per lo stesso mutuo/finanziamento.

La quota interessi, calcolata al tasso contrattuale sul debito residuo (inteso come la parte di debito in termini di quota capitale complessiva erogata dalla banca al netto di quanto rimborsato) al momento clelia sospensione, viene rimborsata alle scadenze originarie.

Nel periodo di sospensione sono ricomprese anche le eventuali rate scadute e non pagate fino un massimo di 90 giomi precedenti alla data di richiesta di sospensione.

La sospensione è operativa entro 30 giorni lavorativi dall'accoglimento della richiesta ciel cliente o 45 giorni lavorativi dall'accoglimento della richiesta del debitore in caso di finanziamenti cartolarizzati ovvero ceduti a garanzia dell'emissione delle obbligazioni bancarie garantite.

La sospensione non determina l'applicazione di commissioni o interessi di mora per il periodo di sospensione, tranne qualora l'intestatario del mutuo o del finanziamento non adempia al pagamento della quota interessi alle scadenze originarie. Druante il periodo di sospensione restano ferme e valide le clausole di risoluzione o di decadenza dal beneficio del termine previste nel contratto di mutuo o finanziamento.

Durante il periodo di sospensione il cliente può in qualsiasi momento richiedere il riavvio ciel piano di ammortamento. In tal caso non può più richiedere la sospensione di cui alla presente iniziativa per eventuali periodi residui.

La ripresa del processo di ammortamento avviene al termine del periodo di sospensione con il corrispondente allungamento del piano di ammortamento per una durata pari al periodo di sospensione.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su come si articola la procedura di sospensione del pagamento delle rate dei prestiti.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.