Sospensione mutuo e Tremonti bond

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

Tremonti bond sì, ma in cambio le banche dovranno garantire il credito a famiglie e imprese e venire incontro a chi è in difficoltà con le rate del mutuo. Sono queste le condizioni che il Governo ha posto per l'emissione delle nuove obbligazioni, che comunque dovranno essere rimborsate appena la crisi sarà rientrata. Inizialmente le banche pagheranno una cedola annuale compresa tra il 7,5% e l'8,5%, che aumenterà col tempo.

Ad aver già presentato istanza per l'emissione sono state alcune delle maggiori banche italiane: per primo il Banco Popolare, poi Unicredit e Intesa San Paolo. Ma altre potrebbero aggiungersi alla lista.

Per fare una domanda sulla sospensione del pagamento delle rate del mutuo in generale, e su tutte le problematiche correlate, clicca qui.

7 aprile 2009 · Piero Ciottoli

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

mutui - contenuti obsoleti, z contenuti obsoleti (no flag)

Approfondimenti e integrazioni

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 2 3

Altre info



Cerca