Sospensione pagamento rate mutuo - ultimo giro, ultima corsa in assenza di proroghe dell'ultim'ora, scadrà il prossimo 31 gennaio la possibilità di fruire della sospensione delle rate del mutuo per 12 mesi in caso di perdita del posto di lavoro, cessazione del contratto a termine, riduzione dell'orario di lavoro, entrata in cassa integrazione,

  • Ludmilla Karadzic 17 gennaio 2013 at 14:33

    Sospensione pagamento rate mutuo - Ultimo giro, ultima corsa

    In assenza di proroghe dell'ultim'ora, scadrà il prossimo 31 gennaio la possibilità di fruire della sospensione delle rate del mutuo per 12 mesi in caso di perdita del posto di lavoro, cessazione del contratto a termine, riduzione dell'orario di lavoro, entrata in cassa integrazione,; morte o grave infortunio dell'intestatario del mutuo. Il mutuatario deve inoltre disporre di un reddito annuo inferiore a 40 mila euro e l'importo originario del muto essere inferiore ai 150 mila euro. La sospensione può riguardare qualsiasi tipologia di mutuo e si può ottenere anche nel caso in cui ci sia già un ritardo nei pagamenti delle rate purché non sia superiore a 90 giorni consecutivi alla data di presentazione della richiesta.

    La sospensione può riguardare l'interruzione del pagamento dell'intera rata o della sola quota capitale.

1 5 6 7 8 9

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum