Ho un nipote che ha sottoscritto un mutuo e che ha pagato per 3 anni regolarmente, purtroppo ha perso il lavoro e ha chiesto alla banca se potete sospendere il mutuo, il direttore gli ha ricordato che lui alla sottoscrizione del mutuo aveva anche sottoscritto una assicurazione che poteva coprire la sua richiesta

  • corlui 15 giugno 2012 at 00:52

    Ho un nipote che ha sottoscritto un mutuo e che ha pagato per 3 anni regolarmente, purtroppo ha perso il lavoro e ha chiesto alla banca se potete sospendere il mutuo, il direttore gli ha ricordato che lui alla sottoscrizione del mutuo aveva anche sottoscritto una assicurazione che poteva coprire la sua richiesta . mio nipote ha fatto le pratiche e dopo è arrivata la risposta , risposta della assicurazione: non può essere accolta perchè il lavoratore cioè mio nipote era figlio del titolare e non può beneficiare dell'assicurazione , la mia domanda è al momeno della sottoscrizione dell'assicurazione è stato molto preciso il direttore dicendo che copriva anche problema in caso di perdita di lavoro , ora sono passati mesi e la banca ha mandato tutto dal legale . è vero che dovevano leggere il modulo assicurativo , ma è anche vero che si sono fidati del direttore di banca . purtroppo la postilla la quale l'assicurazione si è aggrappata esiste . come può comportasi mio nipote ?
    grazie mille
    luigi

    • Genny Manfredi 15 giugno 2012 at 15:33

      Credo che banca ed assicurazione siano giuridicamente blindati da qualsiasi doglianza possa avanzare suo nipote. L'assicurazione perchè la clausola che esclude l'indennizzo per l'evento verificatosi esiste. La banca perchè comunque la polizza copre altre fattispecie.

1 3 4 5 6 7 9

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info