Recupero crediti - Sono allibito nel constatare la poca professionalità del mio collega

Tutti e due i debiti contratti .. hanno mandato qualcuno dove ho la residenza presso terzi .. Sono ospitata da un'amica .. E' legale ??? .. Io sto già molto male fisicamnete e mentalmente .. fra ieri e oggi mi han distrutto .. Han detto che possono pignorarmi la liquidazione e le cose della mia amica .. che non c'entra nulla con me .. Lei è libera professionista è a tutte le fatture perchè le dichiara nel 770 .. son tutte cose sue .. E' vero che possono ?? .. Perchè se così fosse piuttosto che mettere nei casini la mia amica io me ne vado sotto qualche ponte .. Solo perchè sono inabile e quindi l'azienda mi tiene a stipendio zero .. e non posso far nulla .. finchè nn mi arriva la documentazione dell'inabilità totale e permanente .. (burocrazie .. pratica che va avanti da quasi due anni) .. io devo pagare per errori di altri ????

Sono allibito nel constatare la poca professionalità del mio collega.

Ha usato il metodo peggiore per poter recuperare un credito “cioè quello di terrorizzare un debitore con motivazioni poco corrette(in particolare minacciando di pignorare le cose della sua amica)”.

Il mio consiglio è quello di chiamare la società facendo presente il comportamento scorretto del recuperatore.

Una cosa mi è poco chiara…. lei parla di residenza presso terzi, ma lei è anagraficamente residente all'indirizzo? se si, non ha mai ricevuto qualche lettera di sollecito?, nel caso l'avesse ricevuta perchè non ha chiamato cercando di spiegare la sua situazione? a volte non nascondersi evita di avere problemi peggiori…

Mi scuso ancora per il comportamento scorretto del collega

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

20 settembre 2010 · Chiara Nicolai

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su recupero crediti - sono allibito nel constatare la poca professionalità del mio collega.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • giuseppa 29 novembre 2010 at 18:28

    vorrei fare una domanda oggi mi è venuto in casa come ogni anno prima di natale un agente recupero crediti un prestito fatto nel 2001 di 4000 euro oggi arrivato a 12mila pur avendone pagato la metà cmq volevo sapere se mi possono prendere lìimmobbile che un domani mi lascerà mia madre e dico questo xchè oggi sono stata minacciata dall'agente dicendomi che non appena io erediterò saranno lì a prendersi la mia quota possono farlo? grazie anticipatamente x una risposta

    • cocco bill 29 novembre 2010 at 21:54

      Ciao Giuseppa. La sua domanda andrebbe riproposta nella sezione "debiti e sovraindebitamento" del nostro forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta.

      Potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.