I motivi che hanno portato a una parziale sospensione delle attività dei due siti sono molto diverse fra loro

  • marcello rizzi 3 settembre 2009 at 11:48

    I motivi che hanno portato a una parziale sospensione delle attività dei due siti sono molto diverse fra loro.

    Per Boober.it, il problema è legato alla società che lo gestisce, Centax, e alla sua attività principale (garanzie per gli assegni). Non coinvolge quindi direttamente le attività di prestito peer to peer.

    Nel caso di Zopa.it, invece, Bankitalia ha evidenziato come le modalità di raccolta del denaro dei prestatori non erano coerenti con le autorizzazioni ad operare ottenute dalla società.

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info