Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi [Commento 78]

  • alex 19 gennaio 2009 at 18:07

    nel 2007 volevo chiudere il conto corrente alle poste ma l'impiegato mi faceva notare che nel conto c'erano appena 35 € e per poterlo chiudere ne erano necessari 70€ non avendo altri soldi da versare son andato via.
    nel 2008 mi arriva una ar. dove mi chiedevano un versamento di 70 € io nel frattempo non avevo fatto nessuna operazione ne pagamenti ne assegni. mi reco alle poste e l'impiegato mi spiega che le spese si erano mangiati le 35 € e addirittura ero sotto di 70 €
    e per chiudere il conto adesso dovevo versare 150 € poi loro facevano i conteggi ed eventualmente mi mandavano a casa la differenza quindi ho dovuto versare 150 € . tutto questo è legale ?

    Grazie

1 76 77 78 79 80 100

Torna all'articolo