Fabrizio 22 agosto 2008 at 12:04 trovo eticamente discutibile confondere i torti con le ragioni: giuastificare chi si fa prestare dei soldini (a volte soldoni) e poi non li restituisce

  • karalis 22 agosto 2008 at 12:33

    fabrizio 22 agosto 2008 at 12:04
    Trovo eticamente discutibile confondere i torti con le ragioni: giuastificare chi si fa prestare dei soldini (a volte soldoni) e poi non li restituisce. Non puoi permetterti di comprare la cucina da 10.000 euro? E allora non la compri! Stessa cosa per la TV al plasma da 50 pollici ! Perchè dobbiamo sempre essere il Paese dei disonesti? I debiti si onorano! Altrimenti non si fanno. Altr che giustificare i furbetti, consigliarli e incoraggiarli!

    Rispetto, ovviamente, il tuo punto di vista.

    L'unica critica che mi sento di fare è che, forse, hai una visione troppo semplicistica e schematica delle motivazioni per le quali si arriva a non onorare un debito.

    Un debitore inadempiente non può, io credo, essere associato, per definizione, ad un disonesto o ad un furbetto.

    L'etica la lascerei poi da parte: siamo in un paese dove la classe politica tutta, e quella al governo in primis, non può essere considerata, obiettivamente, un esempio di eticità.

1 5 6 7 8 9 42

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum